Milan, parte l’assalto all’Europa League: Ibrahimovic sa come si fa

Milan, parte l’assalto all’Europa League: Ibrahimovic sa come si fa

ULTIME NOTIZIE MILAN EUROPA LEAGUE – Questa sera la squadra di Stefano Pioli affronta lo Shamrock Rovers: Ibrahimovic guida i suoi

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Zlatan Ibrahimovic Samu Castillejo e Theo Hernandez in Milan-Cagliari

ULTIME NOTIZIE MILAN EUROPA LEAGUE – Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Milan questa sera debutta in Europa League. A guidare la squadra rossonera ci sarà come sempre Zlatan Ibrahimovic, che, a quasi 39 anni, continua a essere determinante.

Il Milan e l’Europa League

Tra l’altro Ibrahimovic è l’unico giocatore all’interno della rosa ad aver vinto la competizione. Quindici presenze, quattro con l’Ajax (2 gol) e undici con il Manchester United (5 gol). Il paradosso è che ha giocato molto di più in Champions League ma non l’ha mai vinta. Insomma, gioie e dolori per Zlatan in Europa.

Ibrahimovic indispensabile

In una squadra che dovrà fare a meno di Rebic (deve scontare ancora tre turni di squalifica) e Rafael Leao, tutto ruota ancora di più intorno a Ibrahimovic. In alternativa c’è Lorenzo Colombo, che ha dimostrato in questo precampionato le sue qualità. Lo Shamrock Rovers è inferiore rispetto al Milan, ma i rossoneri dovranno comunque stare molto attenti, visto che gli irlandesi hanno tante partite ufficiali nelle gambe.

Essere il migliore

Ibrahimovic nelle sue interviste ha sempre dichiarato di non avere l’ossessione della Champions League: “Non ho l’ossessione della Champions League, non ho l’ossessione del Pallone d’Oro. Non ho bisogno di questo per riconoscere il mio valore”. Vero, ma l’ossessione è un’altra: quella di essere il migliore. E anche oggi cercherà di dimostrarlo sul campo.

PRONTA L’OFFERTA PER UN DIFENSORE >>>

LA PROBABILE FORMAZIONE DI STASERA >>>

TUTTE LE NOSTRE NEWS DI CALCIOMERCATO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy