Milan, non c’è pace per Leao: ecco quanto gli chiede lo Sporting

MILAN NEWS – Rafael Leao si svincolò dallo Sporting Lisbona a costo zero nell’estate 2018. IL TAS ha dato ragione ai lusitani che però chiedono di più

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Rafael Leao Milan

MILAN NEWS – Non sembra esserci pace per Rafael Leao, classe 1999, attaccante portoghese giunto al Milan la scorsa estate per 23 milioni di euro più il 30% dell’eventuale, futura rivendita dai francesi del Lille.

Il calciatore lusitano, infatti, è da diversi mesi al centro di uno scontro legale con lo Sporting Lisbona, club in cui è cresciuto, poiché, nel 2018, Rafael Leao si svincolò dai biancoverdi per ‘giusta causa’ (i tifosi aggredirono il centro sportivo dei ‘Leões‘) e, così, firmò per il Lille a costo zero.

Nello scorso mese di febbraio, però, il Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) di Losanna aveva condannato Rafael Leao a pagare 16,5 milioni di euro di risarcimento allo Sporting Lisbona per quella rescissione contrattuale. La strategia degli avvocati del numero 17 rossonero, finora, è stata quella del chiedere l’annullamento di tale sentenza.

Secondo quanto riferito, però, dall’edizione odierna di ‘Record‘, lo Sporting Lisbona ha deciso di inoltrare nuovo ricorso al TAS per ottenere, esattamente, un risarcimento di 45 milioni di euro a cui andranno aggiunti gli interessi. KAKHABER KALADZE, SU INSTAGRAM, HA RICORDATO IL SUO PASSATO ROSSONERO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy