Milan, la rabbia di Ibrahimovic: lo svedese vuole sempre il massimo

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Zlatan Ibrahimovic ha mostrato tutta la sua rabbia dopo essere uscito contro il Napoli. Il suo nervosismo, però, è costruttivo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Come viene evidenziato da Tuttosport, Zlatan Ibrahimovic, dopo essere stato richiamato in panchina nella partita contro il Napoli, ha scagliato con tutta forza una bottiglietta vicino alla panchina prima di sedersi e dare indicazioni ai suoi compagni.

I motivi del nervosismo di Ibrahimovic non sono dovuti alla scelta tecnica di Pioli, ma per come è stata giocata la partita. Zlatan ha fatto grande fatica a far valere le sue doti fisiche, in quanto era sempre in mezzo a due colossi come Maksimovic e Koulibaly. Ibra ha deciso a quel punto di rinculare in mezzo al campo per duettare con i centrocampisti, lasciando l’area di rigore vuota, con Rebic pronto a coprire gli spazi. Da una situazione simile è nato il gol del momentaneo vantaggio di Theo Hernandez.

Ibrahimovic era arrabbiato in primis con se stesso, ma anche con i suoi compagni per il gol del 2-1 di Dries Mertens. Ibra ha sottolineato i diversi errori fatti dai suoi compagni in quell’azione (copertura blanda di Theo Hernandez su Callejon e Bennacer che perde Mertens), ma è il primo a sapere che la sua prestazione non è stata delle migliori.

In ogni caso questi sfoghi sono arrivati dopo che Ibrahimovic ha fatto capire, sia tra le righe e sia in maniera più diretta che a fine stagione lascerà il Milan. Zlatan ci tiene a lasciare nel migliore dei modi e dunque le sue critiche (costruttive) saranno fondamentali per centrare l’obiettivo Europa League. A cominciare dalla partita di domani contro il Parma. INTANTO IL MILAN SORRIDE PER LA CESSIONE DI SUSO. ECCO QUANTO INCASSERA’, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy