Coronavirus, Ibrahimovic bypassa la quarantena: ora starà a Milanello

MILAN NEWS – Come viene riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, Zlatan Ibrahimovic è sbarcato in Italia: lo svedese passerà la quaratena a Milanello

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Zlatan Ibrahimovic Milan

NEWS MILAN –  Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, Zlatan Ibrahimovic è tornato a Milano. Fino a tre giorni fa l’attaccante girava per Stoccolma a bordo della sua Ferrari Monza SP2 nera, in un luogo, la Svezia, dove non c’è mai stato il lockdown. Situazione completamente diversa in Italia, con Ibra che ha dovuto ovviamente subito indossare mascherina e guanti.

Come da protocollo, Zlatan Ibrahimovic dovrà stare quattordici giorni in quarantena. Il centravanti ha deciso di trascorrerli a Milanello: lo svedese non potrà entrare in contatto con nessuno, ad eccezion fatta per il medico sociale, che ieri l’ha accolto sull’uscio con il termoscanner in mano (in programma c’è anche lo screening medico già sostenuto dai compagni nei giorni scorsi).  Quella del centro sportivo è la soluzione migliore per Ibrahimovic, che potrà sfruttare l’ampiezza del centro sportivo per allenarsi, ovviamente quando non ci saranno i suoi compagni di squadra a fare altrettanto. Da un certo punto di vista Zlatan è riuscito a “bypassare” nuovamente la quarantena, ed è senza discussione il giocatore in questo momento più allenato dell’interna rosa rossonera.

Ibrahimovic mancava in Italia da circa da due mesi, cioè da quando aveva raggiunto i figli a Stoccolma. L’attaccante ha avuto modo di allenarsi con l’Hammarby, club di cui nei mesi scorsi ha acquistato il 25 per cento delle quote. I biancoverdi sono stati ben felici di accoglierlo, tanto che il ds Jasper Janssen ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Expressen: “«È probabile che chiuderà la carriera qui. Io penso di sì, ma solo Zlatan lo sa. Al momento lui non ha detto nulla al riguardo e io non devo di certo dirgli che lo vogliamo qua. Ormai ho capito com’è fatto e non si esporrà fino a quando non sarà sicuro al cento per cento, ma ovviamente a noi l’ipotesi piacerebbe molto”.

Ecco, è proprio questo il punto. Quale sarà il futuro di Ibrahimovic? Il contratto di rinnovo per la prossima stagione è già virtualmente pronto, ma i probabili addii di Paolo Maldini e Stefano Pioli mettono in discussione tutto. Ivan Gazidis dovrà essere molto convincente: separarsi da Ibra, una delle poche certezze in questa squadra, sarebbe un vero e proprio peccato. Intanto il Milan pensa all’ingresso in società di un nuovo dirigente, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy