Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Rebic, un nuovo inizio. Il croato ora è una certezza del Milan

Ante Rebic, attaccante del Milan (credits: GETTY Images)

MILAN NEWS - Se la stagione dovesse riprendere a giugno, Ante Rebic sarebbe un punto fermo del Milan di Pioli: il croato ne ha fatta di strada

Salvatore Cantone

MILAN NEWS - Non è chiaro se la stagione ripartirà o meno, ma di certo il Milan non può farsi trovare impreparato. L'annata non è stata delle migliori, per usare un eufemismo, ma Pioli ha il dovere di concluderla nel migliori dei modi indipendentemente o meno dalle voci su Rangnick.

Uno dei punti fermi sarà senz'altro Ante Rebic. Dopo una partenza molto complicata, prima con Giampaolo e poi con lo stesso Pioli, il croato ha cambiato marcia. L'attaccante ha avuto il merito di amalgamarsi perfettamente con Ibrahimovic, fornendo prestazioni di alto livello e segnando gol a ripetizione (6 gol in otto partite), cosa che gli ha consentito di scavalcare Rafael Leao nelle gerarchie dell'allenatore.

Come noto, Rebic è in prestito biennale dall'Entraicht Francoforte, e dunque i tifosi probabilmente potranno goderselo almeno per un altro anno, ma il Milan vuole riscattarlo per evitare sorprese in futuro. A parlarne anche Fredi Bobic, direttore tecnico dell'Eintracht Francoforte nell'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport: "Non so cosa ci sia tra Ralf e il Milan. Con lui ho un ottimo rapporto, ma mi sono trovato bene anche con Boban e Maldini. L'ipotetico arrivo di Rangnick mi interessa ma solo da appassionato di calcio, non può influenzare minimamente la trattativa per Rebic e Andre Silva, che confermo essere slegate l'una dall'altra".

Insomma, Rebic certezza del Milan, anche se ovviamente l'arrivo del tedesco può cambiare tutte le dinamiche. Ora però c'è da pensare al presente, e Ante ha tutta la voglia di ripartire come aveva terminato. L'attaccante nelle ultime due gare sembrava aver accusato un po' di stanchezza, ma ora ha avuto tutto il tempo per recuperare le energie. Con lui e Ibrahimovic la rimonta per l'Europa è ancora possibile, anche se al momento il ritorno in campo è tutt'altro che scontato. Vedremo cosa succederà, ma Rebic è pronto a ripartire. INTANTO ECCO LA NOSTRA ESCLUSIVA DEL GIORNO CON UN TECNICO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

tutte le notizie di

Potresti esserti perso