Verso Shamrock Rovers-Milan: alla scoperta della squadra di Bradley

Verso Shamrock Rovers-Milan: alla scoperta della squadra di Bradley

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Domani sera si disputerà a Dublino la sfida Shamrock Rovers-Milan. Conosciamo un po’ meglio i rivali del Diavolo

di Daniele Triolo, @danieletriolo
tifosi Shamrock Rovers

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Domani sera, alle ore 20:00, si disputerà a Dublino (Irlanda) la sfida Shamrock Rovers-Milan, gara valevole per il secondo turno preliminare di Europa League. Il match si giocherà in gara secca ed a porte chiuse. ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola questa mattina ha dedicato un approfondimento ai rivali dei rossoneri di Stefano Pioli. Lo Shamrock Rovers, infatti, è la squadra più titolata del proprio Paese, con 17 campionati vinti e 25 coppe nazionali conquistate.

Lo Shamrock Rovers è nato nel 1899 come il Milan

 

Si giocherà al ‘Tallaght Stadium‘. Non ci fosse stata la pandemia da coronavirus di mezzo, il club biancoverde avrebbe sicuramente totalizzato un incasso record ospitando la seconda squadra più titolata al mondo dopo il Real Madrid. Nato nel 1899, proprio come il Milan, la società è di Ringsend, quartiere nella zona sud di Dublino. Gli atti costitutivi del club sono stati formalizzati in una traversa di Shamrock Avenue, a casa del primo segretario, Lar Byrne. Da qui il nome della squadra di calcio.

Shamrock Rovers, una fortissima identità irlandese

 

Lo Shamrock Rovers, ha proseguito la ‘rosea‘ nel suo approfondimento, ha un’identità irlandese ben marcata. Non ci sono legami con giocatori e/o dirigenti inglesi. La società appartiene per il 50% all’uomo d’affari Ray Wilson; per l’altra metà, invece, allo Shamrock Rovers Members Club, ovvero un organismo di 400 soci che, nel 2002, rilevò le quote per consentire la sopravvivenza della realtà.

Shamrock Rovers, l’allenatore è Bradley dal 2016

 

Dal 2016 l’allenatore è l’ex centrocampista irlandese Stephen Bradley, 35 anni, originario di Dublino. Nella passata stagione, la rivale del Diavolo è giunta secondo in campionato, conquistando, così, l’accesso ai preliminari di Europa League. Nel 2010, fu la Juventus ad interromperne il sogno (2-0 in Irlanda, 1-0 a Torino). Nel 2011, quindi, arrivò lo storico pass superando il Partizan Belgrado.

3-4-3 d’assalto e bomber Greene ‘on fire’

 

Attualmente lo Shamrock Rovers guida il massimo torneo irlandese con 8 punti di vantaggio sui rivali del Bohemians. Il modulo di riferimento è il 3-4-3, con gli esterni, di centrocampo e d’attacco, che lavorano per il bomber Aaron Greene, autore di 11 gol nello scorso campionato. LEGGI QUI LE ULTIME SUL MATCH IN CASA ROSSONERA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy