Verso Fiorentina-Milan: l’ex Cutrone ha voglia e fame di rivalsa

Patrick Cutrone, ex rossonero e nuovo giocatore viola da gennaio, dovrebbe partire in panchina in Fiorentina-Milan. Pronto a subentrare per far male

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Patrick Cutrone Fiorentina

NEWS MILANGianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, tempo fa, parlando di Patrick Cutrone disse che quando non segna si arrabbia. “Anche quando vinciamo, se non fa gol lui esce dal campo infuriato”. Considerando, quindi, che in due mesi di Fiorentina ha segnato soltanto una rete, in Coppa Italia contro l’Atalanta, è presumibile che il numero 63 viola sia piuttosto arrabbiato …

Questa la convinzione del quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, il quale, presentando la sfida Fiorentina-Milan di domani sera, ore 20:45, allo stadio ‘Franchi‘ di Firenze, ha ricordato come, nella fila viola, ci sia Cutrone, ex rossonero dal dente avvelenato. Il giovane centravanti, classe 1998, era infatti stato ceduto in estate al Wolverhampton, senza troppi rimpianti, dopo 27 gol in 90 gare con la maglia del Milan.

Tornato, quindi, a gennaio in Italia, per indossare la maglia della Fiorentina, Cutrone sta faticando a trovare spazio da titolare anche in viola, chiuso dalla coppia formata da Federico Chiesa e Dusan Vlahovic. Anche domani sera, contro il Diavolo, dovrebbe partire dalla panchina, pronto, però, a subentrare a gara in corso per far male, sportivamente parlando, ai suoi ex compagni, ed a prendersi, così, una rivincita nei confronti di un club, e di una squadra, che comunque continua a portare nel suo cuore.

La Fiorentina, per la sfida contro il Milan, ritroverà, dal 1′, anche uno dei suoi protagonisti a centrocampo. Per le ultime sulla formazione dei viola di Giuseppe Iachini, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy