Panchina Milan, Allegri in cima alla lista dei desideri per il post-Pioli

Panchina Milan, Allegri in cima alla lista dei desideri per il post-Pioli

Secondo quanto riferito da ‘La Gazzetta dello Sport’ il Milan avrebbe individuato il candidato ideale per il post-Pioli: si tratta di Massimiliano Allegri

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Secondo quanto riferisce l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, Milan-Juventus sarà la partita di Massimiliano Allegri. Il tecnico, doppio ex, è ancora fermo dopo essere stato sollevato dall’incarico dalla Juventus e osserva un match che potrebbe rappresentare una svolta per il suo futuro. Perché Allegri è una figura controversa, ma è sempre stato vincente e carismatico. Ai tempi del Milan è stato definito ‘aziendalista’, perché non ha fatto una piega dopo le partenze di Zlatan Ibrahimovic e Thiago Silva verso il Psg, ed è stato deriso perché è l’unico allenatore a non aver vinto uno scudetto con lo svedese in rosa. A parte le curiosità, però, Allegri è la prima scelta del Milan per il dopo Pioli.

O almeno per una parte della dirigenza, vista la volontà di Ivan Gazidis di puntare su Ralf Rangnick. Ma Allegri sarebbe il profilo giusto per far ripartire immediatamente il Milan. Questa è la volontà di Paolo Maldini e Zvonimir Boban, che non hanno più intenzione di aspettare per portare il club ai livelli di sempre. L’eventuale addio di Stefano Pioli non verrebbe preso a cuor leggero dalla dirigenza, visto il buon lavoro mostrato finora nonostante una situazione iniziale più che complicata. Ma ogni tecnico è legato ai risultati, e quelli di Pioli non sono proprio esaltanti.

Allegri costerebbe molto alle casse malate del Milan, ma rappresenterebbe quanto c’è di meglio sulla piazza per alzare l’asticella di una squadra in difficoltà da troppi anni. I suoi rapporti con Maldini e Boban sono ottimi e, anche se non è mai partita una trattativa ufficiale, questa sarebbe un’ipotesi da non scartare per il futuro. Perché curiosità a parte, contano i numeri, e quelli di Allegri, considerando le avventure con Milan e Juventus, non sono affatto male. Intanto ecco chi è un altro candidato per la panchina rossonera, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy