Milan, Rafael Leao è in confusione: atteggiamento sbagliato

Milan, Rafael Leao è in confusione: atteggiamento sbagliato

Rafael Leao, classe 1999, prelevato in estate dal Lille, era partito bene nelle sue prime gare con il Milan poi, piano piano, si è afflosciato. Il punto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – ‘La Gazzetta dello Sport‘ in edicola questa mattina ha fatto il punto sulla sessione estiva di calciomercato del Milan, ricordando come i dirigenti rossoneri Zvonimir Boban e Paolo Maldini abbiano speso circa 90 milioni di euro per acquistare Theo Hernández (Real Madrid), Rade Krunic ed Ismael Bennacer (Empoli), Rafael Leao (Lille), Léo Duarte (Flamengo) ed Ante Rebic (Eintracht Francoforte).

Non tutti, però, stanno ripagando, sul campo, l’investimento del fondo Elliott Management Corporation. Rafael Leao, per esempio, dopo aver brillato nelle sue prime gare in rossonero, con un gran contro la Fiorentina ed un rigore procurato contro il Genoa, si è gradualmente ‘afflosciato’, palesando un atteggiamento sbagliato e sembrando un po’ in confusione: questo lo ha notato anche il tecnico Stefano Pioli il quale, infatti, al termine delle due gare contro Spal e Lazio ha spiegato come si aspettasse di più dal talento portoghese, comunque inizialmente relegato in panchina per far spazio a Krzysztof Piatek. Per il giudizio sugli altri acquisti, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy