Milan, Giampaolo tra i ‘100 nomi del 2019’ per ‘Repubblica’: il motivo

Marco Giampaolo, licenziato dal Milan nel corso del mese di ottobre, inserito dal quotidiano nazionale, comunque, nella Top 100 dell’anno che sta finendo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILANGianni Mura, giornalista di ‘Repubblica‘, ha lanciato, sul quotidiano in edicola questa mattina, la rubrica dei ‘100 nomi dell’anno‘, per celebrare realtà sportive, squadre o persone che, nell’anno 2019 che sta per volgere al termine, si sono distinte per qualche motivo.

Da oggi e fino al 31 dicembre, ultimo giorno dell’anno solare, quindi, saranno sciorinati nomi e motivazioni. Per quanto concerne il Milan risalta senza dubbio l’inserimento dell’ex tecnico Marco Giampaolo, esonerato dal club di Via Aldo Rossi nello scorso mese di ottobre, all’interno di questa lista dei promossi.

“Due errori del Milan – ha scritto Mura di Giampaolo -: ingaggiarlo senza conoscerne bene le caratteristiche e silurarlo troppo presto”. Per lui, dunque, Giampaolo avrebbe meritato un’ulteriore chance alla guida della squadra rossonera. Intanto, un altro ex allenatore del Diavolo, il ‘Profeta di FusignanoArrigo Sacchi, ha detto la sua sulla rivoluzione offensiva che vive la Serie A: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy