Napoli-Milan 2-2, continua la corsa europea del Diavolo: un punto guadagnato

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Un Milan meno brillante del solito pareggia al San Paolo contro il Napoli. Un punto che permette di non fermare la corsa europea

di Renato Panno, @PannoRenato
Napoli-Milan esultanza rossonera

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – ‘La Gazzetta dello Sport’, oggi in edicola, analizza il pareggio di ieri sera tra Napoli e Milan. Il primo duello tra Gennaro Gattuso e la sua ex squadra, quella che lo ha fatto crescere come uomo, calciatore e allenatore. Una bella partita tra due squadre che non si sono risparmiate e hanno dato vita ad un piacevole 2-2, che permette ai rossoneri di continuare la striscia positiva post lockdown. Un pareggio giusto, con gli azzurri hanno mostrato qualcosina in più; pertanto per i rossoneri si può considerare un punto guadagnato.

Due delle squadre più in forma del campionato, che quasi mai sono andate in affanno. A iniziare meglio il match è sicuramente il Napoli, che si distende bene prima di andare a cercare i suoi uomini di fantasia Insigne e Mertens. Ma il Milan non si scompone e agisce con le dovute contromisure: Kessie si piazza a controllare Fabian Ruiz, Theo Hernandez prova a controllare Callejon, mentre Ibrahimovic si stacca dalla sua posizione di prima punta per costruire gioco tra e linee. Le prime occasione del match sono partenopee e trovano le straordinarie risposte di Gianluigi Donnarumma. Un Napoli superiore, che però va sotto grazie al gol di Theo Hernandez, pescato benissimo da un cross di sinistro di Ante Rebic.

Ma è questione di tempo, il gol dei ragazzi di Gattuso arriva dopo qualche minuto: punizione velenosa di Insigne che sorprende Donnarumma, la palla arriva sui piedi di Di Lorenzo che non può far altro che spingere in porta. Nel secondo tempo il Milan reagisce ad un primo tempo un po’ grigio e ci prova con una girata di Ibrahimovic. Alla mezz’ora, però, arriva il gol di Mertens su assist di Callejon. Da qui alle contromisure di Pioli che ad inizio ripresa aveva già sostituito Paqueta per Saelemaekers. Esce un infuriato Ibrahimovic insieme ad un evanescente Calhanoglu per fare spazio a Rafael Leao e Bonaventura.

Soprattutto quest’ultimo un cambio più che azzeccato: ‘Jack’ si infila in area di rigore e subisce fallo da Maksimovic. Dal dischetto Kessie è glaciale e segna il definitivo 2-2. Il Diavolo resta in 10 per l’espulsione di Saelemaekers, ma tiene bene fino alla fine. Un punto in più per tirare dritto verso l’Europa League, un punto guadagnato visto l’andazzo della partita.

Ecco le parole di Stefano Pioli nella conferenza stampa post-partita, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy