Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, Tonali in ascesa verticale: futuro da capitano rossonero

Sandro Tonali (centrocampista AC Milan) è sempre più leader dei rossoneri | Milan News (Getty Images)

Sandro Tonali, centrocampista del Milan, sempre più fulcro della manovra dei rossoneri di Stefano Pioli: guida tutti anche nell'emergenza

Daniele Triolo

Il 'Corriere dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Sandro Tonali, centrocampista del Milan, che giocherà titolare giovedì sera a 'San Siro' in Coppa Italia contro il Genoa. Questo perché, poi, sarà squalificato per la successiva partita di Serie A, sempre in casa, contro un'altra squadra ligure, lo Spezia.

A quel punto, Tonali tornerà titolare per Milan-Juventus di domenica 23 gennaio prossimo: la partita che, probabilmente, farà da cartina di tornasole per i sogni di Scudetto del gruppo di Stefano Pioli. In questo Milan che, in questa stagione, è secondo soltanto all'Inter, sta brillando proprio la stella del numero 8 lodigiano.

Tonali aveva già in mano il reparto di centrocampo, da inizio anno. Ben prima, dunque, che scattasse l'emergenza per Pioli con le partenze di Franck Kessié ed Ismaël Bennacer per la Coppa d'Africa. Ma ora il ragazzo cresciuto con il mito di Gennaro Gattuso brilla sempre più di luce propria.

Nel Milan delle ultime tre vittorie consecutive, che continua la sua rincorsa alla vetta della classifica, e che ha segnato 10 gol nelle ultime tre partite, Tonali è il cervello. Raziocinio, grinta, idee e dinamismo. Il gol al Cagliari, nello scorso mese di agosto, lo ha sbloccato. Il ragazzo visto nella stagione 2020-2021 è un ricordo ormai lontano e sbiadito: il Tonali di quest'annata è un centrocampista da favola.

È il classico prototipo del calciatore che governa il centrocampo, meglio di Kessié, meglio di Bennacer. Sicuramente di Tiémoué Bakayoko. Ed è milanista nelle vene. Anche per questo, ha evidenziato il 'CorSport', è facile pensare, per lui, ad un futuro da capitano rossonero. La fascia, al momento sul braccio di Theo Hernández viste le assenze di Davide Calabria ed Alessio Romagnoli, un giorno sarà sua. Con somma gioia del giocatore stesso e di tutti i giocatori milanisti che lo amano. Manchester City su Theo Hernández! Ecco chi offre in cambio al Milan >>>

tutte le notizie di