Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-SASSUOLO

Milan-Sassuolo 1-3, Pioli: “Noi senza giustificazioni” | Serie A News

Le parole di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) al termine di Milan-Sassuolo 1-3 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha commentato Milan-Sassuolo 1-3 nel post-partita di 'San Siro'. Amarezza e delusione nelle sue parole

Daniele Triolo

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha analizzato la prestazione dei suoi ragazzi in Milan-Sassuolo, partita della 14^ giornata della Serie A 2021-2022, terminata 1-3 per gli ospiti. Il suo Milan ha totalizzato, infatti, appena un punto nelle ultime tre partite, incassando ben 7 gol nelle ultime 2 gare disputate. Il Sassuolo, come evidenziato dal 'Corriere dello Sport' oggi in edicola, ha messo in evidenza tutte le difficoltà attuali dei rossoneri. In particolare, quelli in fase difensiva.

«Sono troppi i 7 gol incassati: sono preoccupato – ha ammesso Pioli al termine di Milan-Sassuolo -. Là dietro c’è qualcosa da sistemare. Anche se non è mai responsabilità di un unico reparto, è l’intera squadra che deve partecipare meglio alla fase difensiva». Pioli ha invece negato il possibile alibi stanchezza. «Non abbiamo giustificazioni. Siamo costruiti per affrontare il doppio impegno. E poi ho messo in campo 5 giocatori diversi rispetto a Madrid. La verità è che non siamo stati lucidi nelle scelte contro un avversario rapido, veloce e tecnico».

Pioli ha proseguito così nella sua disamina di Milan-Sassuolo. «Abbiamo subìto troppo a livello mentale il loro pareggio, gestendo male i momenti dopo l’1-0, per poi perdere lucidità una volta incassato il gol – il suo commento -. Un buon approccio non è sufficiente se non rimani concentrato durante tutta la gara. Abbiamo un modo di giocare e di stare in campo che ci contraddistingue, non possiamo permetterci di perdere attenzione. Abbiamo sbagliato troppe situazioni, soprattutto nell’area avversaria. Siamo entrati tantissime volte, senza trovare l’ultimo passaggio».

«Mancata reazione nella ripresa? Non sono d’accordo, c’è stata - ha detto Pioli sulla sconfitta contro il Sassuolo -. Il Milan ha provato a riprendere la partita con energia e carattere, ma senza la qualità che serviva. Non abbiamo avuto idee e ci siamo affidati a giocate individuali che non sono arrivate. Poi è vero che dopo il terzo gol abbiamo fatto fatica. E’ un peccato perché potevamo tenere la gara aperta fino alla fine».

Adesso ci si aspetta una reazione immediata a 'Marassi', in occasione di Genoa-Milan di mercoledì sera. «E' un rallentamento inaspettato, ma dopo due sconfitte, ho comunque visto le facce giuste. Siamo consapevoli delle nostre qualità e dei nostri difetti, dovremo lavorare per migliorare. Nelle ultime partite abbiamo fatto meno un po’ tutti», ha concluso Pioli. Milan, top player non rinnova e Maldini prova a prenderlo! Le ultime >>>

tutte le notizie di