Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, le scelte di Pioli a Firenze non hanno convinto: il punto

Stefano Pioli (allenatore AC Milan) sotto accusa per la sconfitta di Firenze | Milan News (Getty Images)

Stefano Pioli 'sotto accusa' di 'Tuttosport' per alcune scelte durante Fiorentina-Milan. I troppi infortuni, di certo, non l'hanno aiutato

Daniele Triolo

'Tuttosport' oggi in edicola ha dedicato un approfondimento al Milan di Stefano Pioli che, nell'ultimo weekend di Serie A, ha incassato la prima sconfitta stagionale in campionato, perdendo 3-4 sul campo della Fiorentina. Nessuna bocciatura, ci mancherebbe altro, al lavoro del tecnico rossonero. Ma il quotidiano torinese, ad ogni modo, ha sollevato qualche dubbio sulle modalità in cui è arrivato il k.o. del 'Franchi'.

Un'analisi che non intende offuscare in alcun modo il lavoro di Pioli alla guida del Milan. E che non intende minimizzare gli errori individuali (di Ciprian Tătărușanu, Matteo Gabbia e Theo Hernández) che hanno condizionato fortemente partita e risultato finale. Il Milan ha concesso troppo in difesa e sprecato di più in attacco. Ma ha giocato, tutto sommato, un buon match. A volte ha portato a casa la vittoria giocando meno bene.

Per Fiorentina-Milan, secondo 'Tuttosport', alcune scelte di Pioli non hanno convinto troppo. Senza Fikayo Tomori, è stato utilizzato Gabbia al centro della difesa. Alessio Romagnoli, che da tre giorni si allenava in gruppo, non è stato utilizzato come ci si aspettava. Che Pioli abbia fatto dei calcoli in vista della trasferta in casa dell'Atlético Madrid in Champions League? Anche la sostituzione di Pierre Kalulu, che era uno dei migliori in campo a Firenze, ha lasciato alquanto perplessi.

Avrebbe potuto giocare anche al centro della difesa, in caso di bisogno. Quello che la trasferta di Firenze, di fatto, ha detto, è che l'organico del Milan può giocare su due fronti, campionato e Champions (tre contando la Coppa Italia). Se, però, gli infortuni, che in casa rossonera sono sempre numerosi, superano una certa cifra, forse non è il caso di ostinarsi a darci dentro su tutto. Tra un campionato da primatista e una Champions con un piede e mezzo fuori, non è difficile capire dove sarebbe meglio orientarsi. Milan, duello di mercato con la Juve per il nuovo Pogba. Le ultime >>>

tutte le notizie di