Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-JUVENTUS

Milan-Juventus 0-0: “Occasione mancata” | Serie A News

Milan-Juventus è finita 0-0: partita con poche emozioni | AC Milan News (Getty Images)

Tra Milan e Juventus, a 'San Siro', ha vinto la prudenza: pochi tiri in porta, nessun gol ed alla fine ha sorriso soltanto l'Inter capolista

Daniele Triolo

Il 'Corriere della Sera' oggi in edicola ha analizzato Milan-Juventus, partita della 23^ giornata della Serie A 2021-2022, terminata 0-0 ieri sera a 'San Siro'. Un incontro senza gol, senza occasioni, che ha lasciato tutto così com'è. Ma, soprattutto, la sensazione di due squadre incompiute ed irrisolte.

Il Milan ha fatto poco per vincere. La Juventus, meno passiva e più solida rispetto ad altre partite, è stata però inesistente negli ultimi sedici metri. Tanto che ha chiuso la serata senza un tiro in porta. I rossoneri hanno fatto qualcosa in più, ma il portiere ospite, Wojciech Szczęsny, si è limitato all'ordinaria amministrazione su Rafael Leão e Theo Hernández.

L'Inter, dunque, ha vinto anche senza giocare. E per Stefano Pioli, che non ha mai battuto Massimiliano Allegri, adesso la rincorsa al primo posto si fa difficile. I rossoneri, infatti, si sono fatti raggiungere a 49 punti dal Napoli di Luciano Spalletti al secondo posto in classifica. A -4 dall'Inter, ma i nerazzurri hanno una partita da recuperare.

Dopo la sosta del campionato, spazio al derby Inter-Milan: una sorta di ultima opportunità, per il Diavolo, di rimanere in corsa per lo Scudetto. Altrimenti, come ha detto Pioli, si prefigurerà il torneo dello scorso anno, con una lotta serrata, all'ultimo punto, per strappare un posto nella prossima Champions League.

La Juventus è rimasta quinta in classifica, ha perso l'occasione di scavalcare l'Atalanta. Ha dato segnali di compattezza, conquistato il nono risultato utile consecutivo. E per l'ottava volta nelle ultime dodici partite ha tenuto la porta inviolata. Ma sarebbe lecito aspettarsi più gioco e più produzione offensiva. E continua a non vincere gli scontri diretti.

Milan-Juventus, ha incalzato il 'CorSera', si è giocata su un campo, quello di 'San Siro', infame. Nella pausa sarà completamente rizollato. Forse anche per questo ci sono stati infortuni, come quello al tendine di Zlatan Ibrahimović, ed assenze, come quelle dei giocatori più tecnici in campo. Rafael Leão e Paulo Dybala, per esempio, si sono accesi soltanto a tratti, ma senza grandissimi acuti.

I due centravanti, Olivier Giroud ed Álvaro Morata, non hanno combinato nulla. Squadre prevedibili e pochi tiri pericolosi. Mike Maignan spettatore non pagante. Qualche appunto: Sandro Tonali, dinamico ed energico, ha vinto alla grande il duello a distanza con Manuel Locatelli. Buono anche il rientro da titolare di Davide Calabria. Sul fronte Juve, bene Mattia De Sciglio e Daniele Rugani. Ma la svolta che entrambe le squadre cercavano non è arrivata. Milan, un top player azzurro a zero in estate? Le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di