Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-JUVENTUS

Milan-Juventus, Pioli: “Il terreno di gioco ci ha penalizzato” | News

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a 'DAZN' sulle partite della Serie A 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a 'DAZN' al termine di Milan-Juventus, partita del 23° turno della Serie A 2021-2022

Enrico Ianuario

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di 'DAZN' al termine di Milan-Juventus, partita della 23^ giornata della Serie A 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni.

Sulla partita: "Credo che abbiamo fatto una partita giusta. Ci è mancato qualcosa nell'area di rigore. A volte siamo stati noi ad essere poco precisi, forse poco decisivi, spesso però è stato il terreno di gioco che non ci ha fatto fare bene l'ultimo passaggio. Abbiamo perso un po' di tempo, ma la prestazione è stata attenta, decisa, abbiamo lasciato poche occasioni ad un avversario forte".

Com'è il bicchiere: "Il nostro è mezzo vuoto per i punti persi con lo Spezia, non per la partita di stasera. Un risultato così, con un risultato diverso di lunedì, sarebbe stato diversa. Juventus e Inter ci diranno molto del nostro futuro, se possiamo vincere il derby rimarremo attaccati all'Inter. Se non ci riusciremo sarà un campionato simile a quello dell'anno scorso. Quindi dobbiamo rimanere attaccati, concentrati e attenti. Abbiamo le nostre idee e dobbiamo continuare. Se vogliamo ottenere qualcosa di straordinario dobbiamo fare qualcosa di eccellente".

Sulla prestazione: "Oggi abbiamo provato a lavorare con due trequartisti, abbiamo accentrato Messias. Lui e Brahim hanno trovato delle soluzioni, ma ci è mancata qualcosa nell'ultima giocata. Ci siamo arrivati, siamo arrivati bene. Se poi sbaglia Theo nell'ultimo passaggio non è perché eravamo con pochi giocatori. Questo è un momento del campionato dove le partite sono dure per tutti e vincere le gare è complicato. Chiaramente ci vuole il guizzo, la giocata, di essere ancora più convinti. Ritroveremo quella fluidità e quella spensieratezza che dobbiamo avere. Non ci dobbiamo far condizionare da altre cose. Siamo stati bravi a gestire il post partita con lo Spezia, ha lasciato scorie. Un conto è accettare quello che succede e  un altro e farsi scivolare tutto addosso. Sono soddisfatto. E' vero che si vince la squadra, ma i singoli possono farti vincere".

Su Rebic: "Oggi avevo in mente di metterlo prima. Purtroppo il cambio forza di Ibra ci ha tolto uno slot e ho dovuto fare anche altri cambi. Chiaro è che più gioca più avrà ritma. Tornerà un giocatore importante".

Su Ibra: "Ha accusato un dolore al terreno, dava la responsabilità al terreno che era duro. Spero che possa recuperare nei prossimi giorni".

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di