Milan-Inter 0-3, Pioli: “La settimana più nera” | Serie A News

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha commentato l’esito di Milan-Inter masticando amaro. L’allenatore potrebbe anche valutare di cambiare qualcosa

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Stefano Pioli AC Milan Milan-Inter Serie A

Milan-Inter 0-3, il commento di mister Pioli

 

Milan-Inter 0-3: derby perso malamente e seconda sconfitta consecutiva della squadra di Stefano Pioli in campionato dopo il blackout di La Spezia. Il Milan rischia, seriamente, di vanificare quanto di buono fatto nel 2020 con un inizio di 2021 da brividi: sono già 5 sconfitte in 11 gare tra Serie A, Coppa Italia ed Europa League.

E domenica prossima altro scontro diretto, Roma-Milan, con i giallorossi che vorrebbero accorciare a -2. Senza dimenticare, che intanto, premono Juventus, Lazio ed Atalanta alle spalle dei rossoneri. Insomma, tutto è cambiato in casa rossonera in pochissimo tempo. Ed è cambiato davvero in peggio.

La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola ha commentato: “La semplicità con cui i Giovani Diavoli entravano in area fino a qualche turno fa si è trasformata in prevedibilità, la fame con la quale di solito si azzannavano le partite si è sciolta in un approccio soffice soffice”. Ma cosa ne pensa, di tutto questo, il tecnico?

Così ha commentato Pioli l’esito di Milan-Inter: “Siamo un gruppo giovane, è vero, ma siamo arrivati fino a qui perché abbiamo equilibrio e fiducia nel nostro lavoro. Si chiude la prima settimana davvero negativa della stagione, ma dobbiamo essere bravi a capire che un percorso come il nostro è fatto anche di questi momenti“.

“Vanno superati con convinzione e positività – ha proseguito Pioli dopo Milan-Inter -; bisogna alzare il livello. Quando perdi devi lavorare di più e devi lavorare bene. È adesso che dobbiamo dimostrare di essere una squadra forte. Abbiamo le qualità per fare bene fino alla fine”.

Pioli ha espresso rammarico per quel pareggio negato dal portiere interista Samir Handanović in tre occasioni e sottolineato come, tatticamente, potrebbe anche cambiare qualcosa. Forse già a partire dalla gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League contro la Stella Rossa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy