Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

NEWS MILAN

Milan, Ibrahimovic alla carica: insegue Scudetto e rinnovo di contratto

Zlatan Ibrahimovic (attaccante AC Milan) tornerà ad allenarsi oggi a Milanello | Milan News (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, riprenderà ad allenarsi oggi pomeriggio a Milanello. Ecco i suoi due obiettivi per il nuovo anno

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, il quale, oggi pomeriggio, sarà a Milanello con il resto della squadra. A mezzogiorno a tavola per il pranzo con i compagni, alle ore 13:45 in spogliatoio e, alle ore 14:00, in campo per l'allenamento.

Ibrahimovic ci sarà. Questa è la notizia, visto che aveva concluso la prima parte di stagione con un sovraccarico al ginocchio sinistro che lo aveva messo fuori causa per Empoli-Milan. Zlatan si è ristabilito in Svezia, durante le vacanze, che per lui, come al solito, non sono state di totale relax. Oggi si ripresenterà a Milanello nel consueto ruolo di trascinatore.

Il 2022 che sta per arrivare sarà un anno importante per il Milan e per Ibrahimovic, che lancia una serie di sfide. Potrebbe, per esempio, diventare il giocatore milanista più anziano a vincere loScudetto in Serie A. Altri quattro calciatori del Milan, nella storia, hanno giocato la loro ultima gara in rossonero oltre i 40 anni: si tratta dei portieri Enrico Albertosi (ultimo titolo però a 39 anni), Marco Storari, poi i difensori Paolo Maldini ed Alessandro Costacurta.

Ma può anche entrare nella Top 10 dei marcatori del Milan di tutti i tempi. Attualmente Ibrahimovic è al 12° posto con 91 gol in 147 partite. Il grande Pierino Prati, in decima posizione, è a quota 102. Servirebbero altri 11 gol nel girone di ritorno, il che vorrebbe dire migliorare lo 'score' di quello d'andata. Dove, comunque, con 7 gol in 11 partite disputate (media di una rete ogni 100') è pur sempre già il capocannoniere della squadra.

L'anno che sta per cominciare, ha ricordato la 'rosea', potrebbe anche tornargli utile per dimenticare lo 'smacco' di questi giorni: non ha vinto il 'Guldbollen', il Pallone d'Oro svedese, andato ad Emil Forsberg del RB Lipsia. Ma i primi impegni del 2022 serviranno anche per capire cosa fare in futuro: continuare a giocare per un'altra stagione nel Milan oppure appendere gli scarpini al chiodo?

Con la società avverrà un confronto sereno, quando i tempi saranno maturi. Il club conosce l'impatto che Zlatan ha sulla squadra, dal punto di vista tecnico ed emotivo. E se lui si sentirà in condizioni fisiche ottimali e desideroso di andare avanti un altro anno, il rinnovo, a quel punto, diventerà una mera formalità. Senza troppe discussioni sullo stipendio. Perché quello che, adesso, anima Ibrahimovic, è vincere più sfide possibili prima della fine. Milan, Kessié via a zero? Ecco un'idea per il sostituto! Le ultime >>>

tutte le notizie di