Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

COPPA ITALIA

Milan-Genoa, Pioli: “Dimostriamo le nostre qualità” | Coppa Italia News

Stefano Pioli (allenatore AC Milan) ha parlato così alla vigilia di Milan-Genoa di Coppa Italia | News (Getty Images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato alla vigilia di Milan-Genoa, gara degli ottavi di finale di Coppa Italia. Le sue dichiarazioni

Daniele Triolo

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha presentato ieri Milan-Genoa, partita degli ottavi di finale di Coppa Italia, ai microfoni di 'Mediaset' e 'Milan TV'. Le dichiarazioni più importanti di Pioli sono state riportate sui quotidiani sportivi in edicola questa mattina. Tra gli altri, anche dal 'Corriere dello Sport'.

"Zlatan Ibrahimović non ci sarà, è un peccato perché ci viene a mancare un ricambio importante durante la partita. Però Olivier Giroud sta bene, è vicino alla sua condizione ottimale. Sarà lui a guidare il nostro attacco contro il Genoa", ha spiegato il tecnico Pioli alla vigilia di Milan-Genoa parlando della formazione del Diavolo.

Sulla trequarti, turno di riposo per Brahim Díaz e Rafael Leão: spazio a Daniel Maldini ed al rientrante Ante Rebić. Questo il commento di Pioli alla vigilia di Milan-Genoa. "Daniel sta lavorando bene e crescendo tanto. E' un giocatore più completo rispetto all'anno scorso, domani potrebbe un'occasione giusta anche per lui. Tutti coloro che sono reduci da infortunio hanno bisogno di allenarsi, ma anche di giocare per mettere minuti nelle gambe".

Intanto, nei prossimi giorni, il Milan spera di recuperare Davide Calabria, Alessio Romagnoli e Samu Castillejo, tutti alle prese con il Covid. "Per fortuna gli episodi di questi giorni sono stati asintomatici, non hanno mai smesso di lavorare anche da casa e il loro recupero sarà più agevolato rispetto ad altre situazioni", ha spiegato Pioli a poco più di 24 ore da Milan-Genoa. "Metteremo in campo la formazione migliore - ha precisato -, quindi giocherà Mike Maignan. Ciprian Tătărușanu è stato fermo una settimana, non so se sarà a disposizione".

Il Milan non vince la Coppa Italia dalla stagione 2002-2003, sono passati quasi vent'anni. Ecco perché, ha evidenziato il 'CorSport', il gruppo di Pioli, a partire da questo Milan-Genoa, avrà le motivazioni giuste per vincere e puntare alla competizione. "La Coppa Italia è un'opportunità per dimostrare le nostre qualità".

"Dobbiamo fare il nostro meglio in ogni competizione. Il primo obiettivo è vincere con il Genoa, che sta vivendo un momento delicato, quindi mi aspetto una squadra molto determinata. Dovremo essere pronti e preparati per fare una grande partita". Milan, quanti parametri zero interessanti: ecco chi può piacere al Diavolo >>>

tutte le notizie di