Inter-Milan, Lukaku sfida Ibrahimovic | Coppa Italia News

INTER-MILAN ULTIME NEWS – Derby di Coppa Italia, stasera a ‘San Siro’, tra Inter e Milan. Sarà anche confronto tra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Lukaku Inter Ibrahimovic Milan

Inter-Milan, Lukaku contro Ibrahimovic: nati per colpire e superarsi

 

INTER-MILAN ULTIME NEWSRomelu Lukaku, bomber dell’Inter, e Zlatan Ibrahimovic, cecchino del Milan, sono i protagonisti dell’approfondimento sulle colonne de ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola. Saranno loro, i centravanti delle due squadre milanesi, i calciatori più attesi, infatti, in occasione di Inter-Milan di questa sera in Coppa Italia.

Lukaku è cresciuto in una famiglia normale, ma povera: il padre, che aveva avviato i figli al gioco del calcio, aveva speso i risparmi in investimenti sbagliati e quindi mangiare, ogni giorno, diventava un problema. Bisognava contare ogni centesimo in famiglia.

Diverso il destino di Ibrahimovic: il padre, a volte, era delizioso e premuroso. Altre volte, invece, distrutto e ubriaco. La guerra dei Balcani lo aveva segnato e il giovane Ibra è cresciuto, dunque, a Malmö, nel distretto di Rosengard, quello più malfamato, nel quale si è abituato a lottare per diventare il numero uno.

Entrambi figli di immigrati, sia in Belgio sia in Svezia, il loro destino è stato diverso. Lukaku è stato accettato subito, poiché figlio di quella terra e abile a maneggiare tutte le lingue di quel Paese. Ibrahimovic, invece, che da giovane aveva un lessico svedese piuttosto limitato e ha faticato per sentirsi accettato.

Molti anni dopo, a Milano, nella stessa città seppur con due maglie diverse, Lukaku e Ibrahimovic hanno trovato la consacrazione. Il primo si era definito ‘Re’ dopo il gol del 4-2 nel derby dello scorso 9 febbraio 2020; il secondo gli aveva ribattuto proclamandosi ‘Dio’ dopo la doppietta nel derby vinto 1-2 dal Diavolo lo scorso 17 ottobre 2020.

Hanno condiviso un breve periodo nel Manchester United, quando Ibra invitava Lukaku a migliorare tecnicamente, ma questa sera saranno nuovamente di fronte, l’uno contro l’altro, per la supremazia cittadina e non soltanto. Entrambi si sono staccati da un’infanzia difficile, sono diventati calciatori, hanno fatto carriera.

Lukaku ha vinto un campionato belga ed una Coppa d’Inghilterra. Ibrahimovic è stato decisamente più bravo e fortunato. Questo Inter-Milan, per i due cannonieri, rappresenta l’ennesimo crocevia di un percorso fatto di tanti punti in comune. Ma anche della grande voglia di primeggiare l’uno sull’altro. Calciomercato Milan: l’attaccante del futuro può arrivare dalla Francia. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy