Inter-Milan, Ibrahimovic indica la via: “Reagire subito” | Coppa Italia News

INTER-MILAN ULTIME NEWS – Zlatan Ibrahimovic, negli ultimi due giorni, ha stimolato e caricato uno ad uno i compagni di squadra per il derby di stasera

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic AC Milan

Stasera Inter-Milan: Ibrahimovic è carico per il derby

 

INTER-MILAN ULTIME NEWS – Stasera, alle ore 20:45, si disputerà, allo stadio di ‘San Siro‘, il tanto atteso derby di Milano. In campo Inter-Milan, gara che, dopo il ‘black saturday‘ dei rossoneri di Stefano Pioli in campionato contro l’Atalanta, assume un significato ancora più importante.

La partita sarà valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Ma, nel caso del Milan, la paura è che una spallata, la seconda consecutiva, specie se violenta, possa aprire una crisi profonda. E compromettere, così, tutto quanto di buono i rossoneri hanno fatto nell’anno solare 2020 e in questo avvio di 2021.

Per questo Inter-Milan, ha scritto il ‘Corriere della Sera‘ oggi in edicola, l’attaccante Zlatan Ibrahimovic, negli ultimi due giorni, ha gridato in faccia ai suoi compagni, uno per uno e senza sorridere. Ibrahimovic ha provato a motivarli ed a caricarli. L’imperativo? “Dobbiamo reagire subito“. Ibra sa perfettamente che stasera è fondamentale che il Milan abbia una reazione.

Che sia netta, vigorosa ed immediata, perché il rischio di un contraccolpo psicologico per il Diavolo esiste. Lo Scudetto, in casa rossonera, non è un obbligo. Inter e Juventus sono oggettivamente più attrezzate. Ma, arrivato a questo punto, il Milan è diventato più ambizioso, sotto tutti gli aspetti, e non ha alcuna intenzione di farsi da parte tanto presto e tanto facilmente.

Il derby Inter-Milan di stasera, e Ibrahimovic lo sa, sarà un formidabile test psicologico per i ragazzi di Pioli. È il secondo a porte chiuse dopo quello del 17 ottobre scorso, vinto 1-2 dal Diavolo proprio grazie ad una doppietta di Zlatan. Se il Milan è ‘diventato grande’, dovrà dimostrarlo questa sera.

E, poi, rituffandosi in campionato, laddove sarà atteso sabato prossimo a Bologna, ore 15:00, con l’Inter, invece, impegnata a ‘San Siro‘ contro il Benevento alle ore 20:45. Vietato, però, snobbare la Coppa Italia: chi passa tra Inter e Milan giocherà una doppia semifinale, presumibilmente contro la Juventus, ad inizio febbraio. Bastano, a conti fatti, tre gare per alzare un trofeo.

Ed in una stagione così incerta e combattuta, con tutti in corsa per tutto, non si può tralasciare davvero nulla. Calciomercato Milan: l’attaccante del futuro può arrivare dalla Francia. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy