Europa League – Milan-Lille: Pioli, tre punti per la fuga

MILAN-LILLE ULTIME NEWS – Stefano Pioli, tecnico rossonero, cerca la vittoria in Milan-Lille di Europa League domani per guardare al futuro con meno ansia

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Stefano Pioli AC Milan

Europa League, Milan-Lille: Pioli vuole una vittoria per scappare via

 

MILAN-LILLE ULTIME NEWS – Domani sera, alle ore 21:00, si disputerà a San Siro la sfida Milan-Lille. La gara è valida per la 3^ giornata del Gruppo H di Europa League. E Stefano Pioli, tecnico rossonero, cercherà il 20° successo nelle ultime 25 partite alla guida del suo Milan.

Secondo il quotidiano ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, battere il Lille in casa non dovrebbe essere un’impresa titanica per il Milan di questo periodo. Questo nonostante i francesi veleggino, attualmente, al secondo posto della Ligue 1. Il Lille, così come i rossoneri, tra l’altro in questa stagione non ha ancora perso una partita.

Ma la squadra di Pioli ha davvero tanti motivi per non perdere in questo Milan-Lille di Europa League. Vincendo, infatti, il Diavolo ipotecherebbe il passaggio del turno nel Gruppo H. Con un successo, il Milan si porterebbe a +5 sugli avversari di domani, che occupano la seconda posizione nel raggruppamento europeo.

Con un vantaggio del genere, il Milan avrebbe pertanto un piede e mezzo ai sedicesimi di finale di Europa League, che si disputeranno il 18 ed il 25 febbraio 2021, ovvero quando, in Serie A, saremo arrivati tra la 22^ e 23^ giornata. Nel caso in cui chiudessero (o quasi) la pratica della qualificazione in Europa League domani sera, Zlatan Ibrahimović e compagni potrebbero concentrarsi sul campionato.

Anche in Serie A, infatti, così come in Europa, il Diavolo occupa il primo posto. Rivolgendo le proprie energie, fisiche e mentali, maggiormente sul massimo torneo nazionale, il Milan andrebbe ad evitare cali di tensione e concentrazione, deleteri se si vuole mantenere il più a lungo possibile l’attuale posizione in classifica.

Senza contare che, archiviando la pratica Europa League dopo Milan-Lille, Pioli avrebbe la possibilità, poi, di concedere spazio in coppa a tanti giovani ed agli elementi che, fin qui, hanno giocato meno oppure che non hanno giocato per niente. Per esempio, Matteo Gabbia, Mateo Musacchio (che sta tornando dall’infortunio), Léo Duarte, Andrea Conti, Rade Krunić, Jens Petter Hauge.

Non dimenticando i giovani Daniel Maldini e Lorenzo Colombo. Oltre a questi, potrebbero poi veder accrescere il loro minutaggio elementi importanti della rosa rossonera quali Sandro Tonali, Brahim Díaz, Samu Castillejo, già, oggi, costantemente nelle rotazioni di Pioli. CALCIOMERCATO MILAN: IL PIANO PER TENERE BRAHIM DÍAZ E DIOGO DALOT >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy