Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

EMPOLI-MILAN

Empoli-Milan 2-4: “Riecco il derby Scudetto” | Serie A News

Empoli-Milan 2-4 (Serie A 2021-2022): l'esultanza dei calciatori rossoneri | AC Milan News (Getty Images)

Il Milan vince bene sul campo dell'Empoli nell'ultima partita del 2021 e continua la caccia al primo posto in classifica dell'Inter

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola ha parlato di Empoli-Milan, partita della 19^ giornata della Serie A 2021-2022, terminata 2-4 per il Diavolo di Stefano Pioli. La 'rosea' ha sottolineato come i rossoneri, sapendo resistere alle avversità, hanno vinto con merito una partita non facile allo stadio 'Castellani'.

Un risultato, forse, più largo rispetto a quanto detto dal campo in questo Empoli-Milan. Ma un successo assolutamente legittimo. La squadra di Pioli ha offerto una prestazione matura, consapevole delle difficoltà che attraversa (soprattutto l'emergenza infortuni) e rispettosa del valore dell'avversario.

Il quotidiano sportivo nazionale ha fatto notare come la mossa di Pioli, ovvero quella di mettere Franck Kessié nel ruolo di trequartista, sia stato lo scacco matto per l'Empoli. "Un piccolo capolavoro di ingegneria tattica" del mister del Milan, che è andato, dunque, a riprendersi in Toscana i tre punti persi domenica scorsa in casa contro il Napoli.

I quattro punti di distanza dall'Inter sono rimasti, e non era scontato che ciò accadesse. È il Milan, dunque, l'anti-Inter e la sensazione è che darà vita al derby Scudetto in questa stagione. Al 'Castellani', ha proseguito 'La Gazzetta dello Sport', Kessié è stato perfetto. Fisicità, strategia e tiri vincenti: l'ivoriano ha dominato nei pressi dell'area avversaria, ma anche in mezzo al campo, impedendo a Samuele Ricci di costruire.

L'Empoli ha giocato una bella partita, ha provato ad imporre il proprio gioco. Il Milan ha giocato con umiltà e spirito di sacrificio, capitalizzando al massimo, nella prima frazione, l'errore di Guglielmo Vicario in occasione del secondo gol di Kessié, dopo che l'ivoriano e Nedim Bajrami si erano protagonisti di un bel botta e risposta nei primi minuti.

Nella ripresa, poi, il Milan ha dilagato, sfruttando al meglio le armi Alessandro Florenzi ed Alexis Saelemaekers, autori di una bella partita. Il gol su punizione del terzino romano ha scavato il divario. Poi, Theo Hernández ha chiuso il match. Il rigore di Andrea Pinamonti, nel finale, ha reso meno pesante la sconfitta per l'Empoli e più veritiero il risultato finale. Mercato Milan, che occasione a centrocampo per gennaio! Le ultime >>>

tutte le notizie di