Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

EMPOLI-MILAN

Empoli-Milan 2-4: “Kessié torna a comandare” | Serie A News

Franck Kessié (centrocampista AC Milan), doppietta in Empoli-Milan 2-4 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Franck Kessié autentico mattatore di Empoli-Milan 2-4: doppietta per il centrocampista ivoriano schierato nel ruolo di trequartista 'tattico'

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' ha dedicato un approfondimento a Franck Kessié, protagonista assoluto di Empoli-Milan, partita della 19^ giornata della Serie A 2021-2022, terminata 2-4 per il Diavolo di Stefano Pioli. 'Due squilli del Presidente in versione trequartista' ha sottolineato la 'rosea'. Già, perché Kessié, come da indiscrezioni della vigilia, ha effettivamente giocato da 'numero 10 tattico' alle spalle di Olivier Giroud.

E proprio con la collaborazione del francese, abile nella sponda, che il Milan è andato in vantaggio contro l'Empoli grazie a Kessié. Il giocatore ivoriano, alla sua 50^ presenza con il Diavolo nell'anno solare 2021, ha chiuso dunque questi dodici mesi con 3.977 minuti in campo, un'altra rete, su assist di Alexis Saelemaekers ed una prestazione, tutto sommato, sontuosa in una posizione non di certo sua.

"Non parliamo di un solo giocatore e del suo ruolo, conta muoversi da squadra", aveva detto Kessié ai microfoni di 'Sky Sport' nell'intervallo. E la squadra, anche nella ripresa, ha poi risposto presente. In Empoli-Milan, quindi, due gol per Kessié, che porta il suo conteggio totale a 35 reti con la maglia rossonera, in 205 presenze complessive. Per lui che è un mediano, un ottimo bottino. Nell'anno solare sono 14 centri: meglio, per il Diavolo, aveva fatto soltanto Ricardo Kaká nel 2008 con 15.

Si è rivelata vincente, quindi, la mossa di Pioli di schierarlo da trequartista. Rispetto a Rade Krunić e Brahim Díaz, ha assicurato fisicità, tecnica e brillantezza. Nell'ultima trasferta di Udine era rimasto in panchina. Ieri, al 'Castellani', Kessié si è ripreso il proscenio e con gli interessi. Difficile che possa rinnovare il contratto in scadenza con il Milan il prossimo 30 giugno 2022. Certo è che, giocando così, non avrà problemi a trovare, nel PSG o in Premier League, un ingaggio all'altezza delle cifre che chiede. Mercato Milan, che occasione a centrocampo per gennaio! Le ultime >>>

tutte le notizie di