Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CAGLIARI-MILAN

Cagliari-Milan 0-1, Pioli: “È la mentalità giusta” | Serie A News

Stefano Pioli (allenatore AC Milan) ha parlato al termine di Cagliari-Milan 0-1 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

Stefano Pioli ha commentato la vittoria del suo Milan in casa del Cagliari con soddisfazione. Il Diavolo rimane in testa alla classifica

Daniele Triolo

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha commentato Cagliari-Milan, partita vinta 0-1 dai suoi ragazzi, nel post-partita dell'Unipol Domus. Le dichiarazioni di Pioli sulla gara della 30^ giornata della Serie A 2021-2022 sono state riportate, tra i quotidiani sportivi oggi in edicola, anche dal 'Corriere dello Sport'. «Una vittoria importante, perché tutte le partite possono essere un crocevia. Abbiamo fatto tesoro delle lezioni del passato», ha esordito il tecnico rossonero.

«Noi siamo votati all'attacco, a creare sempre pericoli e se lo facciamo attacchiamo anche meglio. Non siamo capaci di difendere bassi - così Pioli dopo Cagliari-Milan -. Una volta sbloccata la partita, ultimamente abbiamo pensato di gestirla, ma noi non siamo nati per questo. La mentalità deve essere quella di stasera (ieri, n.d.r.)».

 Stefano Pioli (allenatore AC Milan) qui durante Cagliari-Milan 0-1 (Serie A 2021-2022) | News (Getty Images)

«Chiaro che la strada migliore sia quella di chiudere le partite, altrimenti si rischia di non vincerle - ha ammesso quindi Pioli nel post di Cagliari-Milan -. Bisogna lavorare di più in allenamento, perché per fare gol servono qualità e determinazione. E sono aspetti che si possono allenare. Quello che conta è avere la giusta mentalità senza farsi condizionare troppo dal risultato temporaneo. Stiamo lavorando benissimo con e senza palla, con grande sacrificio e collaborazione. È questa la strada».

Ma quante chance ha il Diavolo di vincere questo Scudetto? Ecco il parere di Pioli dopo la vittoria del Milan a Cagliari. «Sono d'accordo con quello che ha detto Luciano Spalletti, ma cambierei le percentuali: noi, Inter e Napoli abbiamo il 30% a testa di vincere, la Juventus al momento il 10%. Il calendario è molto complicato per tutti, inutile guardare troppo avanti. Concentriamoci sul nostro percorso che è positivo: non andiamo oltre».

Chiosa, inevitabile, sul parapiglia finale nato per gli insulti razzisti di parte del pubblico sardo all'indirizzo di Mike Maignan e Fikayo Tomori. «Maignan mi ha detto che non è possibile sentire certi insulti. E' la prima volta che reagisce così, quindi qualcosa deve essere accaduto. Anche Tomori mi ha detto la stessa cosa. Certe cose non devono succedere». Milan, derby con l'Inter per il sostituto di Kessié: le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di