Nuovo stadio, Sala: “No a pressioni per hotel, uffici e centri commerciali”

Nuovo stadio, Sala: “No a pressioni per hotel, uffici e centri commerciali”

Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, si è dichiarato favorevole alla costruzione del nuovo stadio di Milano. Rispettando, però, una serie di condizioni …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha replicato al Presidente del Milan, Paolo Scaroni, che ieri aveva parlato di urgenza nella realizzazione del progetto per il nuovo stadio nel capoluogo meneghino, spiegando di “non accettare pressioni”. “Cerco di essere chiaro come non lo sono mai stato – ha detto Sala a margine dell’inaugurazione dell’anno accademico al Politecnico di Milano, così come riportato da ‘Calcio & Finanza‘ – e se le squadre vogliono fare lo stadio, facciamolo domani mattina”.

“Nessuno vuole frenarlo – ha aggiunto quindi il Primo Cittadino di Milano – ma se vogliono fare hotel, uffici e centri commerciali se ne discute e non accetto nessuna pressione. Per cui, visto che si farebbe anche su terreni nostri, il progetto deve essere compatibile con le necessità della città e del quartiere. Non continuiamo a ingannare la gente parlando di stadio – ha detto ancora – il tema qui è fare altro. Inutile quindi fare pressioni o mettere fretta, perché ci sono regole precise da rispettare. Da quando sono Sindaco – ha concluso Sala – non abbiamo autorizzato altri commerciali perché cerchiamo un equilibrio diverso sugli spazi commerciali anche per tutelare i piccoli negozi”.

Alessandro Zoppini, responsabile per l’Italia dello studio ‘Populous‘, quello che ha presentato il progetto de ‘La Cattedrale‘, ha spiegato quali sarebbero le tempistiche per l’eventuale realizzazione del loro nuovo stadio: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy