European Landscape: il 50% dei ricavi europei arriva da 30 club

European Landscape: il 50% dei ricavi europei arriva da 30 club

L’European Club Footballing Landscape ha diramato un rapporto riguardo le licenze dei club nel calcio europeo. È record per ricavi dei top cinque campionati

di Alfredo Novello

NEWS MILAN – L’ “European Club Footballing Landscape”, l’annuale rapporto sulle licenze per club nel calcio europeo, ha evidenziato la concentrazione dei ricavi nel livello più alto del calcio europeo. La quota generata dai primi cinque campionati raggiunge il record del 75%.

Il rapporto preliminare del 2019 indica che, per la prima volta, le prime 30 squadre genereranno oltre metà dei ricavi di tutti i club di massima divisione. D’altro canto, la spesa salariale dei 98 club dei primi cinque campionati è aumentata di oltre 1 miliardo di euro. I suddetti club hanno registrato complessivamente l’85% delle spese lorde per i trasferimenti, e il 75% dei guadagni per trasferimenti nelle massime divisioni.

La crescita media dei ricavi segnalata dai 30 club più grandi è stata tre volte maggiore della media in tutti i club di massima divisione. Anche allora, quella crescita si è effettivamente concentrata nei primi 20 club, con i club tra il 21° e il 30° posto che hanno registrato ricavi in calo.

Anche i migliori club sono soggetti a fluttuazioni, con dieci delle prime 30 declinazioni. I club dall’11° al 20° posto hanno registrato una crescita media molto più forte rispetto ai primi dieci: il 14% contro il 7%. I ricavi combinati dei primi 30 club sono aumentati del 7% attestandosi a 10,2 miliardi di euro nel 2018, pari al 49% dei ricavi di tutti i club di massima divisione in quell’anno.

Il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha parlato della situazione legata a San Siro e dell’eventuale cessione del Milan a Bernard Arnault: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy