Milan, la Champions passa dai gol di Piatek: fondamentale il suo recupero

L’attaccante del Milan Krzysztof Piatek è tornato al gol su azione dopo 5 mesi: i rossoneri si affidano alle sue reti per sperare nel quarto posto

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME NEWS MILAN – La prima sulla panchina rossonera di Stefano Pioli non è andata come sperava e per il suo compleanno non è riuscito a regalarsi una vittoria. Tuttavia, sebbene l’avversario non fosse di primissimo livello, si sono visti importanti progressi dal punto di vista del gioco, quello che con il precedente tecnico Marco Giampaolo latitava parecchio, anche con squadre decisamente inferiori a livello tecnico (vedi vittorie sofferte contro Brescia, Verona e Genoa).

I numeri parlano chiaro, l’attacco rossonero gira meglio. La manovra offensiva sembra essere più fluida, veloce e imprevedibile, salvo poi ricadere in errori banali dei singoli e una condizione fisica non ottimale. Il calo nella seconda parte di gara è stato lampante ed evidente, il che significa che la squadra in questo momento non è al massimo della condizione atletica. Un dato abbastanza preoccupante visto che la stagione è ormai cominciata da più di due mesi.

Chi sembra averne giovato maggiormente del cambio alla guida tecnica è il polacco Krzysztof Piatek. Nonostante sia partito dalla panchina contro i salentini – in stagione era accaduto solamente contro il Brescia – il ‘Pistolero’ è tornato a sparare dopo 5 mesi su azione (terza rete in campionato). E’ innegabile che le speranze rossonere di poter arrivare al quarto posto a fine stagione passino inevitabilmente dalle reti del proprio bomber. E contro il Lecce, Piatek, ha avuto sostanzialmente una sola occasione da rete, sfruttandola a dovere da vero centravanti. Cosa che, al contrario, non si può ancora dire di Rafael Leao, sprecone contro i gialloblù e poco freddo davanti a Gabriel.

Contro la Roma il polacco potrebbe tornare in campo dal 1′. Il Milan potrà affidarsi anche a dei precedenti piuttosto confortanti. Piatek, infatti, ha giocato 4 volte all’Olimpico – 3 in campionato – segnando in ben 3 occasioni. Due volte con la maglia del Genoa, mentre una con quella rossonera, proprio in Roma-Milan della passata stagione. E’ fuori dubbio che il polacco abbia un ottimo feeling con lo stadio della capitale e i tifosi rossoneri si augurano che non si interrompa proprio ora. Intanto, coi giallorossi potrebbe avere un’occasione dal 1′ Ante Rebic>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy