Milan, con Pioli l’attacco sembra girare meglio: i numeri

Milan, con Pioli l’attacco sembra girare meglio: i numeri

L’attacco del Milan, in occasione della partita contro il Lecce, ha fornito una prestazione di buon livello. Le differenze con l’era Marco Giampaolo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Anche se viene presa in considerazione una sola partita, Milan-Lecce 2-2 a ‘San Siro‘, i numeri dell’attacco del Milan, con il nuovo tecnico Stefano Pioli, sono migliori rispetto a quelli della squadra allenata, fino a 15 giorni fa, da Marco Giampaolo.

Le statistiche sono state riportate da ‘Sky Sport‘: la media dei tiri in porta è quasi raddoppiata (da 9,4 a 16 a partita), così come è nettamente superiore la media dei tiri dall’interno dell’area di rigore (da 6,7 a 15 a partita). Il Milan è dunque più presente in avanti e questo grazie ad un baricentro più alto e ad un maggiore possesso palla.

Pioli, intanto, sta proseguendo nella sua opera di rilancio della squadra rossonera. Non soltanto in campo, con tattica e schemi, ma anche e soprattutto ‘battendo sulla testa’ dei suoi ragazzi: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy