Milan, Ibrahimovic favorisce anche gli altri: chi sarà il nuovo Nocerino?

Milan, Ibrahimovic favorisce anche gli altri: chi sarà il nuovo Nocerino?

L’arrivo di Zlatan Ibrahimovic potrà giovare non solo agli attaccanti ma anche i centrocampisti di inserimento: chi sarà il nuovo Nocerino

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME NEWS MILAN – Il Milan ha battuto il primo colpo per quello che si preannuncia una importante sessione di mercato di riparazione, sia in entrata che in uscita. I rossoneri hanno ufficializzato il ritorno di Zlatan Ibrahimovic – come del resto il Commissioner della MLS aveva annunciato diverse settimane fa – regalando a Pioli l’attaccante che potrebbe finalmente far svoltare la stagione in corso.

Il problema del gol in questo campionato è stato troppo pesante fino ad oggi. Il Milan, infatti, è il 16esimo attacco del campionato con appena 16 reti messe a segno in 17 giornate. Tradotto: nemmeno una rete a partita. Un dato troppo grave e preoccupante per non fare qualcosa. Ecco allora che i rossoneri cercheranno di dare una scossa con il 38enne di Malmoe.

Dell’arrivo dello svedese potrebbero giovarne anche i compagni di squadra, dagli attaccanti come Rafael Leao – ideale partner in un attacco a due – ma anche i centrocampisti d’inserimento come Kessie, Bonaventura o Krunic. Non va dimenticato, infatti, che nella stagione 2011-12 un certo Antonio Nocerino riuscì a segnare la bellezza di 10 reti in campionato più una in Champions League.

Ibra esalta il gioco dei suoi compagni. Non è solo un abile finalizzatore e un uomo-simbolo dello spogliatoio. Lo svedese è un vincente e come tale contribuisce alla vittoria facendo brillare anche gli altri. I tempi di inserimento e la tecnica di Bonaventura potrebbero tornare ancora più utili con un Ibra davanti. Ma anche Kessie può avere il dinamismo e la corsa giusta per rendersi maggiormente pericoloso. Senza dimenticare Lucas Paquetà, la cui fantasia potrebbe andare molto d’accordo con le giocate di classe dell’ex Galaxy. Sul brasiliano, però, ci sono dubbi sulla permanenza: le ultime>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy