Stojkovic: “Fui vicino al Milan: ecco perché non arrivai in rossonero” | News

Dragan Stojkovic, ex grande calciatore della ex Jugoslavia, ha rivelato come il Milan lo volesse acquistare dalla Stella Rossa al culmine della sua carriera

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Dragan Stojkovic

Milan, la rivelazione di Stojkovic: poteva vestire il rossonero!

 

Dragan Stojkovic, classe 1965, è un ex, grande calciatore della ex Jugoslavia. In carriera ha indossato le maglie del Radnički Niš (1981-1986) e della Stella Rossa in patria (1986-1990), poi dell’Olympique Marsiglia (1990-1991, poi 1992-1994) in Francia, dell’Hellas Verona (1991-1992) in Italia e del Nagoya Grampus (1994-2001) in Giappone.

Proprio all’epoca del suo ritorno all’Olympique Marsiglia da Verona, nell’estate 1992, il futuro di Stojkovic sarebbe potuto cambiare. Il giocatore, infatti, fu ad un passo dal Milan. Lo ha rivelato lo stesso Stojkovic, oggi, in un’intervista concessa in esclusiva ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb‘ alla vigilia di Stella Rossa-Milan di Europa League.

“Avevo già firmato un contratto con l’Olympique Marsiglia, due ore dopo l’accordo con i francesi mi chiamò Adriano Galliani per chiedermi se fosse vero – ha ricordato Stojkovic -. Negai l’evidenza, ma ormai tutti lo sapevamo. Due anni più tardi il Milan mi invitò a Madrid per un torneo. Mi allenai con i rossoneri ma non ho giocato perché non ero un tesserato del Milan. Non andai più in rossonero e la società prese Dejan Savicevic“, le sue parole. Intervista a Calabria: aneddoti su Ibra, famiglia e PlayStation >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy