Milito: “Il Milan lotterà fino alla fine. Ibra-Lukaku? Hanno esagerato”

Diego Alberto Milito, ex attaccante dell’Inter, ha parlato di Milan, della lotta per lo Scudetto e della rissa tra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Diego Alberto Milito Inter

Milan, le parole dell’ex interista Milito sul campionato e non solo

 

Diego Alberto Milito, ex attaccante dell’Inter, ha parlato ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola. Queste le dichiarazioni più importanti di Milito.

Sulla squadra che vincerà lo Scudetto: “Penso che possa essere davvero l’anno dell’Inter. Ha tutto per esserlo: c’è una buona rosa, una buona difesa, due grandi attaccanti come Romelu Lukaku e Lautaro Martínez ed un giocatore come Alexis Sánchez in grado di aggiungere qualità”.

Sul Milan di Stefano Pioli: “Sorpreso dalla continuità di rendimento del Milan? Un po’ sì, ma lotterà fino alla fine. E poi ha Zlatan Ibrahimović. Non capisco chi, per attaccare la Serie A, porta l’esempio di uno Zlatan ancora decisivo nonostante la sua età. Ibra è semplicemente un grande campione che ha avuto la bravura di ‘conservare’ il suo corpo ad un livello altissimo”.

Sulla lite tra Ibrahimović e Lukaku: “La carriera parla per loro, non è un episodio che può rovinare tutto. Quelle cose possono accadere, in campo. Anche io venivo provocato, ma la reazione non si può mica prevedere. Dipende da quello che ti passa per la testa in quel momento. Sì, forse hanno un po’ esagerato, tirandola troppo per le lunghe”. Mercato Milan, capolavoro di Maldini e Massara: ecco quanto accaduto a gennaio >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy