Milan, Salvini: “Maldini contro Rangnick? Il problema è Elliott”

MILAN NEWS – Matteo Salvini, leader della Lega e grande tifoso rossonero, ha parlato dello scontro tra Paolo Maldini e Ralf Rangnick

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Matteo Salvini

NEWS MILANMatteo Salvini, leader della Lega, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha detto la sua sullo scontro tra Paolo Maldini e Ralf Rangnick, con l’ex capitano che ormai sembra essere molto vicino all’addio. Ecco le parole di Salvini,

“Maldini contro Rangnick? Come siamo messi male. I problemi sono sempre ai vertici. Il problema non è il signore tedesco che deve imparare la lingua ma quanti milioni di euro abbiamo buttato in questi anni senza combinare nulla. Il problema è nei vertici – spiega Salvini – . Non so quanti ne abbiamo cambiati di allenatori e giocatori. Se non funziona la testa, non funziona nulla. Temo che se non ci sarà un chiarimento a livello di società, tra dieci anni siamo ancora qua a cambiare modulo.Quale presidente mi piacerebbe? Uno con nome e cognome preferibilmente italiano, non un fondo azionario a cui interessa poco il risultato del Milan la domenica pomeriggio. Uno che sai dove sta e nel bene o nel male ci mette grinta e passione. Se il presidente è un fondo speculativo finisce la poesia”. Intanto un calciatore seguito dal Milan strizza l’occhio ai rossoneri, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy