Milan, Saelemaekers: “Sono un jolly per Pioli. Tristi senza Ibrahimovic e tifosi”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – L’intervista di Alexis Saelemaekers ai microfoni di Sportmediaset. Il belga ha parlato di Ibra, tifosi, ruolo e della squadra

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Alexis Saelemaekers Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSAlexis Saelemaekers, esterno offensivo del Milan, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di SportMediaset. Il belga ha parlato di Rio Ave-Milan di giovedì scorso, la sfida infinita che ha permesso ai rossoneri di accedere alla fase a gironi dell’Europa League, e poi dell’imminente sfida contro lo Spezia in Serie A.

Anzitutto su Zlatan Ibrahimovic, attualmente in quarantena, ma che oggi compie 39 anni: “Dopo la partita ci ha mandato un messaggio, lui è molto importante per questa squadra, è una leggenda, giocare senza di lui non è la stessa cosa”.

Il ruolo di Saelemaekers: “Posso giocare in diverse posizioni e penso che sia una buona opzione per il mister così quando lui ha un’emergenza, io posso fare al suo caso. Magari non rispecchia le mie caratteristiche una determinata posizione, ma posso ricoprirla”.

La qualificazione ottenuta contro il Rio Ave: “È un risultato di tutto il lavoro che abbiamo fatto durante questo mese. La qualificazione in Europa League era un obiettivo molto importante per noi. Per un attaccante è importante fare gol e il mister mi chiede sempre di essere molto concreti. Ho fatto il mio primo gol in Europa League e sono contento di aiutare la squadra”.

Sull’assenza dei tifosi: “È un momento difficile per noi perché senza tifosi è brutto. Sono contento che abbiamo vinto e sono contento perché i tifosi sono felici”.

PIOLI DIFENDE LEAO: ECCO LE SUE PAROLE >>>

L’OFFERTA DEL MILAN PER KABAK >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy