Inter-Bayer Leverkusen, Conte: “Vogliamo la finale d’Europa League”

Inter-Bayer Leverkusen, Conte: “Vogliamo la finale d’Europa League”

ULTIME NOTIZIE INTER NEWS – Oggi si gioca il quarto di finale d’Europa League, in gara secca, Inter-Bayer Leverkusen. Antonio Conte presenta il match

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Antonio Conte Inter

ULTIME NOTIZIE INTER NEWS – Oggi si gioca il quarto di finale d’Europa League, in gara secca, Inter-Bayer Leverkusen. Antonio Conte presenta il match:

“Il Bayer è pericoloso e dovremo stare molto attenti alle loro ripartenze. Dobbiamo essere positivi, lavoriamo duramente per centrare l’obiettivo massimo. Vogliamo arrivare fino in fondo, ma dovremo dimostrare di meritarcelo. Non dovremo aver rimpianti”.

“Ogni squadra ha le sue caratteristiche, quando abbiamo parlato del Getafe abbiamo detto che è una squadra molto temperamentale e quindi dovevamo essere bravi ad usare le stesse armi e siamo stati bravi a rispondere colpo su colpo e a scendere in un terreno dove loro hanno sempre fatto le loro fortune. Il Bayer è bravo nelle ripartenze perché davanti ha giocatori veloci e bravi nell’uno contro uno. In campo aperto possono fare male. Dobbiamo non prendere contropiedi che potrebbero essere letali. Al tempo stesso noi dobbiamo fare la nostra gara usando le nostre caratteristiche, facendo quello che sappiamo fare per metterli in difficoltà”.

“Sicuramente bisogna essere positivi, lavoriamo duramente ogni giorno per l’obiettivo massimo. Da lì ad arrivare in fondo ne passa, però. Non dovremo avere recriminazioni, dobbiamo dare tutto e se tutto basterà per arrivare anche fino alla vittoria finale saremo tutti contenti, altrimenti ci fermeremo dove è giusto fermarsi ma senza recriminazioni”.

Su Andrea Pirlo: “Sicuramente sono molto contento per Andrea, oltre a quello che mi ha dato calcisticamente è una persona eccezionale per la quale ho grandissimo affetto. Per il resto questa cosa che giocatori che prima allenavo ora diventano allenatori mi fa pensare che sto diventando vecchio… Un grande in bocca al lupo ad Andrea e buona fortuna”

LO STRANO CASO DI “RANGNICK LA PIPPA” E “PIRLO IL PREDESTINATO” >>>

PIRLO COME ZIDANE E GUARDIOLA? UNA BUFALA, ECCO PERCHÈ >>>

LE INTENZIONI DI JOVIC SUL FUTURO AL MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy