Galliani: “Quella ‘lite’ con Ibrahimovic. Tonali? Ecco cosa penso”

Galliani: “Quella ‘lite’ con Ibrahimovic. Tonali? Ecco cosa penso”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – La rivelazione di Adriano Galliani su Zlatan Ibrahimovic e quella volta che non gli parlò per un anno e mezzo ai tempi del Milan

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Non c’è mai stata alcuna possibilità che Zlatan Ibrahimovic venisse ingaggiato dal Monza, per mille motivi. Oggi Adriano Galliani, intervistato dai colleghi di “Telenova”, è tornato sull’argomento: “Quello di Zlatan era un giochino che facevamo lui ed io. E’ chiaro ed evidente che l’ingaggio di  Ibra non è fattibile per il momento per il Monza.

E poi riaccende il sogno Ibra per il Monza: “Se andremo in Serie A, magari un pensierino ce lo faremo“.

“In Serie B era chiaramente impossibile. Però era divertente, perchè con Ibra abbiamo un rapporto buonissimo.

Un’altra rivelazione: “Ibrahimovic non mi ha parlato per un anno e mezzo nel 2012, quando sono stato costretto a cederlo, ma poi è tornato il rapporto che avevamo prima”.

E poi un pensiero su Sandro Tonali: “Non voglio fare l’allenatore, ma secondo me Tonali non è un playmaker puro. E’ un giocatore da centrocampo a due, secondo me è un mediano o mezzala, che dir si voglia. Non vedo similitudini nel gioco tra lui e Pirlo. E’ un buonissimo, ottimo centrocampista. Ha fatto bene a prendere il numero 8″.

Sull’amichevole giocata a San Siro qualche giorno fa tra Milan e Monza: “Anche il presidente l’ha vista. Io non sono potuto andare, perchè il presidente era positivo e io avevo pranzato con lui pochi giorni prima. Mi è dispiaciuto da morire non poter essere a San Siro”.

NOVITA’ DELL’ULTIM’ORA SUL FUTURO DI DUARTE AL MILAN >>>

VIDEO – PIOLI ALLA VIGILIA DI SHAMROCK ROVERS-MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy