Albertini: “Tonali in certe movenze e foto mi assomiglia: ho i déjà vu”

Albertini: “Tonali in certe movenze e foto mi assomiglia: ho i déjà vu”

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Demetrio Albertini, ex centrocampista del Milan, ha paragonato Sandro Tonali al suo stile e modo di giocare negli anni Novanta

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Albertini Tonali Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWSDemetrio Albertini, ex centrocampista del Milan, ha rilasciato una lunga ed interessante intervista in esclusiva ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola. Queste le dichiarazioni di Albertini su Sandro Tonali, nuovo acquisto del Diavolo. A chi potrebbe assomigliare?

Tonali come Pirlo? No, come Albertini

 

“Premessa: odio i paragoni. Alla mia prima da titolare a ‘San Siro‘ mi dissero: ‘Somigli a Gianni Rivera‘. Avete presente cosa vuole dire convivere con paralleli di questo tipo? In tanti associano Tonali ad Andrea Pirlo, ma Andrea è inarrivabile, è uno dei primi cinque centrocampisti della storia del calcio italiano. Facciamo così, sgraviamo Sandro da questo peso: a me ricorda Albertini”, ha detto l’ex Metronomo del centrocampo rossonero.

Albertini su Tonali: “È la mia evoluzione”

 

“In certe movenze mi assomiglia – ha proseguito Albertini -. Anche nella postura: ho avuto un déjà vu dopo aver visto alcune foto. Sa difendere e impostare: è un centrocampista moderno, come lo ero stato io negli anni Novanta. Un po’ la mia evoluzione. Da lui mi aspetto continuità nelle prestazioni: sarebbe un altro tratto in comune. Però il Milan deve essere un punto di partenza, non di arrivo. Lo capirà presto e migliorerà ancora di più”. LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE DI ALBERTINI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy