Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

ESCLUSIVA MILAN

Martorelli: “Milan, vale la pena investire su De Ketelaere” | ESCLUSIVA

Martorelli:
Giocondo Martorelli, intermediario e procuratore sportivo, è stato intervistato in esclusiva dalla redazione di 'pianetamilan.it'

Redazione

E' iniziato il primo giorno di Divock Origi al Milan, ma l'attaccante belga probabilmente non sarà l'unico acquisto estivo dei rossoneri. Il Diavolo, infatti, monitora diversi calciatori, quali ad esempio Charles De Ketelaere e Marco Asensio. Mercato in entrata a parte, abbiamo parlato insieme a Giocondo Martorelli, procuratore ed operatore di mercato, anche di alcuni giocatori presenti in rosa come Rafael Leao e Zlatan Ibrahimovic.

A bruciapelo: qual è il suo punto di vista su De Katelaere? “Parliamoci chiaro. Asensio è un grandissimo giocatore, ma si pone un serio problema di ingaggio. De Katelaere è un giovane di prospettiva, vale la pena investire. Soprattutto alla luce della politica giovanile attuata dal club rossonero da diverse stagioni”.

Qual è il ruolo più congeniale a lui? “L’ ho visto giocare. Diciamo che è plasmabile. E, per lui, incontrare Pioli in questa fase della sua carriera può essere una fortuna”.

Dai giovani ai più “veterani”. Per il Milan è oggettivamente vantaggioso rinnovare Ibra? “Certo, perché è determinante, soprattutto a livello di spogliatoio. Inoltre, se accettasse un contratto a gettone, sarebbe perfetto per il club rossonero. Io sono favorevole”.

Qual è il suo punto di vista su Leao? E’ considerabile, a tutti gli effetti, un top player? “Mi risulta che tanti top club si siano informati; la bravura del Milan è stata nel trattenerlo. A proposito: sono colpito da un aspetto…”.

Prego. “Non lo dico soltanto perché li conosco e li stimo, però sono rimasto colpito dal fatto che si sia speso tutto questo tempo per i rinnovi di Maldini e Massara. Sono fondamentali. L’investire, per esempio, su Leao quando nessuno ci credeva, è opera loro”.

C’è un giocatore, tra quelli accostati al Milan, che occorre necessariamente ai rossoneri? “La richiesta della Roma non sarebbe, né sarà bassa, però per Zaniolo potrebbe essere una tappa importante, alla luce dell’idea di gioco di Pioli”.

Ieri è sbarcato a Milano a Origi: qual è il suo giudizio sull’attaccante belga? “Giudizio positivo. Al Milan serviva a tutti i costi un attaccante. Origi è un rinforzo molto importante. Ottimo colpo”.

Anche in chiave Champions? “Per essere competitivo in Champions, il Milan deve ancora fare qualche acquisto. Per esempio, il centrocampo, è un reparto necessariamente da rafforzare”. Milan, nuovo colpo in casa Chelsea? Le ultime news di mercato >>>

Intervista a cura di Luca Cavallero.

Clicca qui per: ESCLUSIVE | VIDEONEWS CALCIOMERCATO

tutte le notizie di