Eriksson: “Ibrahimovic-Milan? Sente che è capace di dare qualcosa”

Sven-Göran Eriksson, allenatore svedese, ha parlato del suo connazionale, l’attaccante Zlatan Ibrahimovic: “Non credo che potrà tornare in Nazionale”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILANSven-Göran Eriksson, allenatore svedese che, in Italia, è stato sulle panchine di Roma, Fiorentina, Sampdoria e Lazio, ha parlato del suo connazionale, l’attaccante Zlatan Ibrahimovic, ai microfoni di ‘Radio Anch’io Sport‘. Queste le dichiarazioni di Eriksson:

“Ibrahimovic è il più grande giocatore svedese di sempre, ma non credo potrà tornare in Nazionale: non rivedo Ibrahimovic, di nuovo, con la maglia della Svezia: la squadra ha dimostrato di andare molto forte senza di lui. Il suo ritorno al Milan? Questa è una sorpresa, non me l’aspettavo, ma, conoscendolo, se ha accettato questa sfida vuol dire che lui sente che è capace di dare qualcosa, e ha già dimostrato che è all’altezza di farlo”.

Il ritorno di Ibrahimovic in rossonero ha provocato l’accantonamento di Krzysztof Piatek: per le ultime di calciomercato sul centravanti polacco in uscita dal Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy