Contatto Lautaro-Toloi, parla Rizzoli: “Irrati sarà fermato. Il VAR migliorerà”

Contatto Lautaro-Toloi, parla Rizzoli: “Irrati sarà fermato. Il VAR migliorerà”

Continuano le polemiche dopo Inter-Atalanta e dopo l’episodio Lautaro-Toloi. Il rigore è evidente ma il VAR non è intervenuto, Rizzoli ha spiegato il motivo

di Alfredo Novello

NEWS MILAN – Non si placano le polemiche dopo l’episodio da rigore in Inter-Atalanta di sabato sera. Il mancato utilizzo del VAR da parte di Gianluca Rocchi durante la partita a portato a una domanda: perché? A due giorni dall’episodio, a Radio Rai è intervenuto Nicola Rizzoli, dando alcune spiegazioni e specificando quanto Rocchi non abbia colpe e abbia arbitrato bene.

Queste le sue parole: “C’è stato solo un errore umano e il VAR non ha colto la malizia della persona che cadeva addosso a un’altra. Certamente in quella circostanza andava usata la tecnologia. Ha sbagliato l’addetto al VAR, queste sono situazioni in cui deve intervenire. Rocchi ha arbitrato bene e fatto un’ottima gara”.

Massimiliano Irrati, addetto al VAR a San Siro, sarà fermato: “Ma non in maniera punitiva. Gli arbitri che vanno in campo devono essere comunque in forma. Bisogna ritrovare calma e un arbitro in Serie A deve essere sempre al 100%”. Riguardo al Var: “L’errore umano dell’arbitro fa parte del gioco. Le decisioni comunque le deve prendere sempre l’arbitro. Il VAR migliorerà, la tecnolgia è ancora giovane e sicuramente sarà ancora più affinata ma le decisioni le deve continuare a prendere l’arbitro”.

Tornando al campo, il Milan ha ripreso ad allenarsi in vista della Coppa Italia e della Spal. Per le ultime da Milanello continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy