11 agosto 2015, Romagnoli firma per il Milan: la sua carriera in rossonero

11 agosto 2015, Romagnoli firma per il Milan: la sua carriera in rossonero

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Alessio Romagnoli, difensore centrale e capitano rossonero, firmò il suo primo contratto con il Diavolo cinque anni fa

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Alessio Romagnoli Milan 2015

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Esattamente cinque anni fa, l’11 agosto 2015, un allora giovanissimo Alessio Romagnoli, classe 1995, acquistato dalla Roma per 25 milioni di euro più il 30% della plusvalenza su un’eventuale, futura rivendita, firmò il suo primo contratto quinquennale con il Milan.

Il 5 giugno 2018, poi, Romagnoli, nel frattempo divenuto una colonna della retroguardia rossonera, in piena, turbolenta ‘epoca cinese’, ha prolungato il suo contratto con il club di Via Aldo Rossi, con adeguamento dell’ingaggio, portando la sua scadenza al 30 giugno 2022: accordo tuttora in vigore tra le parti e che, presto, sarà rinegoziato con il suo nuovo agente, Mino Raiola.

Romagnoli, in cinque anni, è sempre stato titolare fisso della difesa del Milan. Nella stagione 2018-2019, dopo l’addio improvviso di Leonardo Bonucci, che è voluto tornare a tutti i costi alla Juventus, il numero 13 rossonero ha anche ereditato la fascia di capitano, che veste tuttora con grande orgoglio.

Finora, in rossonero, Romagnoli ha disputato 191 gare tra Serie A (156), Coppa Italia (20), Europa League (13), Supercoppa Italiana (2 finali), segnato 8 gol di cui 6 in campionato e 2 nella coppa nazionale e vinto una Supercoppa nazionale, quella del 2016 a Doha (Qatar), battendo la Juventus ai calci di rigore.

LE ULTIME SUI RINNOVI DI GIGIO DONNARUMMA, HAKAN ÇALHANOGLU E ZLATAN IBRAHIMOVIĆ >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy