Milan, non dimenticarti di Caldara: il difensore è pronto per giocare

Milan, non dimenticarti di Caldara: il difensore è pronto per giocare

Mattia Caldara, difensore classe 1994 del Milan, sembra aver recuperato dall’infortunio al ginocchio ed è pronto per giocare. Occhio a non bruciarlo…

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Dopo l’infortunio di Leo Duarte il Milan sta cercando con convinzione un difensore centrale per rimpiazzare il brasiliano, che non tornerà prima della prossima primavera. Il nome in cima alla lista sembra quello di Jean-Claire Todibo, difensore classe 1999 del Barcellona. Il francese sta trovando poco spazio in ‘blaugrana’ e per questo la sua partenza non è una chimera. Il club spagnolo chiede un diritto di recompra per il giocatore, diritto che i rossoneri non hanno intenzione di riconoscere. Anche sul prezzo ci sarebbe da sindacare: la società rossonera reputa elevata la valutazione di Todibo pari a 25 milioni di euro.

Il nome nuovo per la difesa è quello di Becir Omeragic, talento classe 2002 di proprietà dello Zurigo. Il Milan vorrebbe bloccare da subito il giocatore, evitando che il suo prezzo schizzi alle stelle già nei prossimi mesi. Tra le soluzioni per la penuria di centrali difensivi, il Milan deve considerare più che valida l’opzione già presente in casa che porta il nome di Mattia Caldara. L’ex Atalanta si augura che la sfortuna si sia allontanata da lui e sta lavorando sodo per ritornare in campo a pieno regime.

Il suo percorso riabilitativo è ormai completo: Caldara, infatti, ha già disputato due partite intere con la Primavera, per mettere minuti necessari ad accelerare il rientro. Come affermato da Stefano Pioli, Caldara è pronto e aspetta soltanto l’occasione giusta per far riemergere il suo talento. Giusto dunque guardarsi intorno, ma è altrettanto giusto non perdere di vista quello che già si possiede in casa. Caldara aspetta la sua occasione e i tifosi non vedono l’ora di poter finalmente ammirare quello che doveva essere il collega di reparto di Alessio Romagnoli. Intanto ecco a che ora parlerà Stefano Pioli in conferenza stampa, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy