Milan, rinnovo di Donnarumma: Pioli esce allo scoperto

MERCATO MILAN – Il rinnovo di contratto di Gigio Donnarumma continua a tenere banco in casa Milan: il tecnico Stefano Pioli oggi è uscito allo scoperto

di Alessio Roccio, @Roccio92
Gianluigi 'Gigio' Donnarumma Milan

MERCATO MILAN – Il futuro di Gigio Donnarumma tiene sempre banco in casa Milan, con il possibile prolungamento del contratto in essere in scadenza nel 2021 che pare verrà prolungato fino al 2023 alla stessa cifra attuale con l’inserimento di possibili bonus legati al raggiungimento della Champions League. Proprio la conquista del tra guardo europeo potrebbe essere il lascia passare del classe 1999.

Secondo le ultime indiscrezioni nel prossimo contratto di Donnarumma verrà inserita una clausola dal valore probabile di 50 milioni che potrà essere attivabile dalla prossima stagione qualora il Milan non riuscirà a conquistare un posto Champions nemmeno nel campionato 2020-21. Mino Raiola sta premendo in questa direzione, ma ha avuto l’input da parte del portiere rossonero di non lavorare contro gli interessi del club di via Aldo Rossi. Dunque, sembra ormai improbabile che il portiere campano possa partire a parametro zero la prossima stagione.

Un parere importante sul futuro del ragazzo è stato dato oggi in conferenza stampa da parte dell’allenatore emiliano Stefano Pioli. “Lo vedo molto sereno, motivato e attaccato al Milan. Rinnovo? Credo che prenderà la decisione migliore per il suo futuro. Lo vedo attaccato ai colori rossoneri e non credo che lascerà il Milan. Ma non ho parlato con lui”, ha chiarito l’ex tecnico di Bologna e Lazio. Nelle prossime settimane se ne saprà di più, ma prende sempre più corpo l’idea da parte del fondo Elliott di fare di Donnarumma il leader del Milan del futuro e soprattutto quello strappo alla regola per quanto concerne il tetto salariale. Intanto, ecco a quanto dovrebbe ammontare il negativo di bilancio del Milan>>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy