Milan-Ibrahimovic, schermaglie di una normale trattativa: l’obiettivo è comune

Milan-Ibrahimovic, schermaglie di una normale trattativa: l’obiettivo è comune

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Zlatan Ibrahimovic e il Milan continuano a trattare per il rinnovo di contratto: l’obiettivo è comune

di Alessio Roccio, @Roccio92
Zlatan Ibrahimovic Milan

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Quella tra Zlatan Ibrahimovic e il Milan si sta dimostrando essere una normale trattativa di mercato, con schermaglie, accelerazioni e frenate che come di consueto catalizzano l’interesse di tifosi e addetti ai lavori. Nei giorni scorsi si è diffusa la voce che l’entourage dello svedese avrebbe richiesto la bellezza di 7,5 milioni annui per firmare il nuovo contratto (la bellezza di 15 milioni lordi per 12 mesi).

Un’indiscrezione, in realtà, non vera, dal momento che l’attaccante di Malmoe non avrebbe aumentato la richiesta iniziale di 6 milioni, col Milan disposto ad arrivarci partendo dai 5 offerti più bonus legati ad obiettivi di squadra e del giocatore (come i gol).

Come scrive l’esperto di mercato Nicolò Schira: “Il Milan vuole ripartire da Ibrahimovic e Zlatan è felice in rossonero. Il resto sono normali schermaglie di una trattativa, dove sia Maldini sia Raiola hanno il medesimo obiettivo. A 6 milioni di ingaggio più premi (come c’era nell’opzione di rinnovo) la probabile soluzione”.

La storia tra Ibra e il Milan è destinata a durare ancora. Anche perché ad oggi sembra difficile che si possa inserire un altro club disposto a dare al giocatore un ingaggio simile (Ibra presto compirà 39 anni..).

BIGLIA VICINO AL TORINO: LE ULTIME>>>

SONCIN, POST DI ADDIO AL MILAN>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy