Milan, Gaich sarebbe un colpo di Rangnick: cambio di strategie in vista?

MERCATO MILAN – Le soluzioni di mercato in casa Milan iniziano a variare e a prendere strade differenti da quelle di cui si è sempre parlato. Ecco le ultime

di Antonio Tiziano Palmieri
Ralf Rangnick

CALCIOMERCATO MILAN – In vista della prossima stagione, il Milan sta iniziando a pianificare le strategie di mercato, anche se la situazione intorno al club rossonero non è ancora chiara e definita.

Prendendo per buono l’arrivo a Milano di Ralf Rangnick, resta da stabilire il suo ruolo all’interno del club: farà il direttore tecnico, l’allenatore o entrambi? A questa domanda non possiamo ancora rispondere con certezza. Ciò che balza agli occhi negli ultimi giorni è che potrebbe esserci un cambio di rotta nelle idee di mercato della dirigenza. Infatti, si parla con insistenza dell’arrivo al Milan dell’attaccante argentino Adolfo Gaich.

Gaich, per chi non lo conoscesse, è una prima punta di quelle vere (190 centimetri per 85 chilogrammi), milita nel San Lorenzo e ha 21 anni. Ma in questi mesi si è sempre parlato che a Rangnick non piacciono attaccanti “alla Zlatan Ibrahimovic” come appunto è Gaich. Si è sempre detto che per il suo gioco ci vogliono attaccanti mobili e rapidi nello stretto, e non centravanti statici.

Se il Milan prendesse veramente Gaich, la verità dove starebbe? Rangnick arriva o no? Ibrahimovic va via o rimane un altro anno per fare da chioccia all’argentino? Risposte più certe le avremo solamente fra qualche settimana, quando la Serie A sarà finita. Per ora ci limitiamo a dire che Gaich sarebbe il primo vero colpo messo a segno da Rangnick.

Altro spunto che si può dedurre da questa trattativa è il fatto che allora il problema sulla permanenza nel Milan di Ibrahimovic, non sono le sue caratteristiche tecniche. Viene da pensare a una questione economica e ad una questione anagrafica. Oppure, l’altra ipotesi è quella di un cambio di strategia: da attaccanti brevilinei e veloci a prime punte forti fisicamente. In ogni caso, un reparto completo dovrebbe avere entrambe le frecce al proprio arco.

Nel frattempo, il punto fermo dell’attacco rossonero in questo periodo si chiama Ante Rebic. Il croato vuole battere un record. Per saperne di più al riguardo, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy