Calciomercato Milan – Stagione nera per Paqueta: sarà ceduto?

Calciomercato Milan – Stagione nera per Paqueta: sarà ceduto?

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Lucas Paqueta non ha convinto nella sua prima stagione e mezza in rossonero. Appena un gol in 44 gare per il brasiliano

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Lucas Paqueta Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – ‘La Gazzetta dello Sport‘ questa mattina in edicola ha dedicato un approfondimento a Lucas Paqueta, classe 1997, centrocampista brasiliano che, dopo non aver convinto in pieno nei suoi primi sei mesi al Milan, quando era arrivato, a stagione in corso, dal Flamengo per 38,4 milioni di euro, ha deluso totalmente le attese anche nell’annata appena conclusa, la 2019-2020, giocata interamente in rossonero.

Giocata, tra l’altro, rischia di diventare un parolone, se si considera che Stefano Pioli, tecnico del Milan, non è riuscito nell’impresa di rivitalizzare il numero 39 del Diavolo, a differenza, invece, di come ha fatto con tutti gli altri elementi della Prima Squadra meneghina, eccezion fatta, forse, per i due terzini destri Andrea Conti e Davide Calabria. Per Paqueta, vista la giovane età, non si può parlare certo di una sconfitta, ha affermato la ‘rosea‘. Però, senza dubbio, è giunto il momento di fare una seria riflessione sul suo futuro.

I numeri di Paqueta, nella stagione 2019-2020, sono impietosi: 27 gare, di cui appena 13 da titolare, ovvero il 18° minutaggio dell’intera rosa del Milan; ben 11 sostituzioni e la quartultima media-voto dell’intero gruppo rossonero. Più in generale, a referto, con il Diavolo, da quando è arrivato, c’è un solo gol (Milan-Cagliari 3-0 del 10 febbraio 2019) in 44 gare disputate. Pochissimo, visto che è l’acquisto più caro dell’era Elliott al Milan e tra i più cari nei 120 anni di storia abbondanti del Milan. Quindi, cosa ne sarà di lui?

Per l’immediato futuro, ha commentato ‘La Gazzetta dello Sport‘, andranno scelte la strada giusta e la soluzione migliore per tutti. Ce ne sono diverse, di possibilità: pensare ad una cessione a titolo definitivo, visto il rendimento di Paqueta sul campo, è impresa complicata. Per evitare una minusvalenza in bilancio, infatti, servono almeno 25 milioni di euro. Chi li investirebbe, adesso, sul prodotto del vivaio del ‘Mengão‘? Ragionevole, dunque, pensare che venga inserito in qualche operazione di scambio, magari con la Fiorentina, visto l’interesse del Diavolo per Nikola Milenković e Federico Chiesa.

Oppure, resta sempre l’alternativa di un classico prestito per un anno, di modo che possa rilanciarsi e ritrovarsi altrove, lontano dalle pressioni del Milan e di ‘San Siro‘. Ultima soluzione, infine, è quella di restare e di giocarsi le sue carte con il Milan, nella speranza che possa esplodere: se così fosse, riuscire a farlo tornare grande ed importante a casa propria sarebbe davvero una vittoria per tutti. ECCO QUANTO ABBIAMO SCOPERTO SULLA SITUAZIONE DI MERCATO DEL BRASILIANO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy