Calciomercato Milan – Rinnovo Donnarumma: le richieste di Raiola | News

Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma vuole restare al Milan e certamente lo farà. C’è ancora differenza, però, tra domanda e offerta per il nuovo contratto

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Gianluigi 'Gigio' Donnarumma AC Milan Calciomercato Milan

Milan, il rinnovo di Donnarumma ora è una priorità

 

Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, la priorità del Milan. Finita la sessione invernale di calciomercato, ora, per Paolo Maldini e Frederic Massara, è tempo di pensare ‘all’altro mercato’, ovvero a quello dei rinnovi di contratto. Ci sono calciatori importanti, infatti, in scadenza il prossimo 30 giugno e per i quali bisognerà accelerare, ad ogni costo, affinché arrivi presto un nuovo e più duraturo accordo.

Il ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola, per esempio, ha ricordato come il Milan debba blindare Donnarumma. In agenda ci sono incontri e telefonate con il suo agente, Mino Raiola, per cercare di trovare un’intesa sul nuovo contratto del numero 99 con il Milan. Il portiere, potenzialmente, potrebbe già firmare a parametro zero con un’altra squadra, ma non ha intenzione di farlo.

Donnarumma vuole restare al Milan, crescendo nella squadra per cui tifa da sempre e nella quale gioca sin da bambino. A maggior ragione ora che il Diavolo sembra tornato competitivo e lotta seriamente per il titolo in Serie A e dunque per un posto nella prossima Champions League. Rispetto al rinnovo che l’allora giovanissimo Gigio firmò nel 2017 con i cinesi, ora con la proprietà Elliott ci sono più certezze nell’immediato ed un futuro roseo.

Cosa manca, dunque, affinché Donnarumma firmi nuovamente con il Milan? La quadra totale tra le proposte del club rossonero e le richieste di Raiola. Notoriamente, un osso duro con cui trattare. Il portiere percepisce, attualmente, 6 milioni di euro netti a stagione. Il Milan vorrebbe portare, secondo il quotidiano romano, l’ingaggio di Donnarumma a 7,5 milioni di euro netti l’anno con i bonus. Raiola, dal canto suo, per il suo assistito ne ha chiesti quasi 10.

Oltretutto, il procuratore di origine campana sta studiando l’inserimento di una clausola rescissoria nel contratto di Donnarumma. Un’eventualità, questa, che i rossoneri vorrebbero scongiurare. Infine, andrà anche stabilita la durata del nuovo contratto: sarà 30 giugno 2024, come sembra secondo i bene informati, o si andrà anche oltre? Calciomercato Milan: occhi sull’erede di Donnarumma. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy