Calciomercato Milan – Rebic a titolo definitivo, ma è mistero sulle cifre

Calciomercato Milan – Rebic a titolo definitivo, ma è mistero sulle cifre

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Ante Rebic è un giocatore del Milan a titolo definitivo. Come successo con André Silva, è un mistero sulle cifre

di Renato Panno, @PannoRenato
Ante Rebic Milan nuovo numero maglia

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – ‘La Gazzetta dello Sport’ fa il punto sull’ufficialità di Ante Rebic, da ieri un giocatore del Milan a titolo definitivo. Una notizia che era nell’aria da un paio di giorni, con il croato che ha firmato un contratto fino al 2025, il massimo temporale, a testimonianza di come la società creda pienamente nelle sue qualità. Il lieto fine sembrava chiaro ormai da giovedì sera, quando è stata comunicata la cessione di André Silva all’Eintracht Francoforte. I due, infatti, si sono trasferiti in parallelo lo scorso anno, in prestito secco biennale.

I termini dell’accordo sono cambiati dopo un solo anno, con i club entrambi contenti dell’operato dei calciatori. Un dato di fatto che ha accelerato le cessioni a titolo definitivo. Le due operazioni, però, sono state questa volta sganciate l’un l’altra. Resta, però, il mistero sulle cifre. Come comunicato dall’Eintracht, infatti, “entrambe le parti hanno convenuto di non divulgare i termini del trasferimento“. Un annuncio strano, poco trasparente, che aumenta le dietrologie. In attesa dei bilanci, ci sono alcune indiscrezioni emerse in tal senso. Dalla Germania, ad esempio, riportano di una cessione di André Silva per soli 9 milioni di euro. Una cifra che vorrebbe dire minusvalenza per il Diavolo.

Un’altra pista vuole due tranche di pagamento da 9 milioni di euro per il portoghese e qualcosa di simile anche per Rebic. Una formula che porterebbe, come noto, il 50% dei ricavi nelle casse della Fiorentina. Intanto il neo numero 12 ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocatore (vero) del Milan: “Sono molto felice di continuare la mia storia con il Milan. Ho lavorato tanto, il mister mi ha dato fiducia e ho sfruttato le occasioni dimostrando di avere le qualità per giocare in questa squadra. L’anno scorso ho fatto 12 gol, ho fatto bene ma spero di fare ancora meglio”.

LA FIORENTINA APRE PER LA CESSIONE DI CHIESA! I DETTAGLI >>>

ECCO LE ULTIME NOTIZIE DI CALCIOMERCATO >>>

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy