Calciomercato Milan – Pellegatti: “È urgente, sono la priorità” / News

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – Pellegatti, giornalista vicino al Milan, ha parlato di quali sono le prossime priorità del club rossonero, anche sul mercato.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Pellegatti calciomercato AC Milan

ULTIME CALCIOMERCATO MILAN PELLEGATTI

Ultime Notizie Mercato Milan: il punto di Pellegatti

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – È iniziata la settimana che riporterà i club a essere impegnati sul campo e in particolare il Milan sarà impegnato con 10 partite in 31 giorni e che dovrà fare a meno di Stefano Pioli, almeno per il primo impegno. Nel frattempo, prima di giocare, il Milan è attento anche alle questioni contrattuali. I rinnovi di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu sono già sul banco e se ne sta parlando molto; ma ci sono anche altre situazioni da tener sotto controllo, come ricorda Carlo Pellegatti con un video sul proprio canale YouTube.

A giugno 2022, infatti, scadono ben cinque contratti, tra cui quello del capitano Alessio Romagnoli, con 3,5 milioni attuali d’ingaggio; quello di Davide Calabria, a 2; quello di Simon Kjaer, a 1,2; Andrea Conti a 2 e Franck Kessie a 2,2. Tutti titolari o quasi. La scadenza sembra lontana, ma Pellegatti sottolinea come si debba evitare di arrivare per tutti questi giocatori alla stessa situazione attuale con Gigio e il turco. Ecco perché subito dopo il mercato di gennaio, secondo Pellegatti, bisogna mettersi al lavoro. Quando manca un solo anno, manca già troppo poco per fare una trattativa per bene. Bisogna capire, entro marzo, quali sono i margini di manovra e le reali possibilità di rinnovo. Altrimenti bisognerà cederli in estate e trovare delle alternative.

A preoccupare il Milan, tra questi cinque, secondo Pellegatti sono soprattutto Romagnoli e Kessie. Il capitano potrebbe voler chiedere un aumento importante, mentre Kessie è diventato un giocatore fondamentale e ha tantissimi estimatori in Premier League. Con Kjaer una soluzione si dovrebbe trovare, così come con Calabria e Conti. Per questo c’è bisogno di muoversi il prima possibile per entrambi e, possibilmente, anticipare la firma. Milan, assalto a gennaio per Milenkovic: c’è l’offerta >>>

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy