Calciomercato Milan – Milenkovic, assalto a gennaio: c’è l’offerta / News

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Ritorno di fiamma del Milan per Nikola Milenkovic. C’è l’offerta rossonera alla Fiorentina

di Renato Panno, @PannoRenato
Calciomercato AC Milan Maldini Milenkovic

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN MILENKOVIC

 

Calciomercato Milan Milenkovic 

Dopo anni non esattamente esaltanti, il Milan è ritornato a fare la voce grossa in campionato. La squadra di Stefano Pioli è prima in classifica dopo 7 giornate in cui ha totalizzato 5 vittorie e 2 pareggi. Un ruolino di marcia decisamente diverso dalle ultime stagioni, che hanno visto i rossoneri spesso rincorrere le altre in classifica dopo avvii disastrosi. Dal post-lockdown in poi, la squadra ha acquisito consapevolezza grazie al lavoro attento dell’allenatore e del suo staff. Adesso vietato fermarsi, c’è la volontà di continuare a stupire.

Per cercare di alzare ulteriormente l’asticella, ovviamente, c’è bisogno di puntellare la rosa con acquisti di qualità. Le manovre del Milan nella scorsa sessione di mercato sono sempre andate a buon fine. Calciatori come Brahim Diaz, Diogo Dalot e Jens Petter Hauge, fortemente voluti, sono arrivati in quel di Milanello. C’è soltanto un rimpianto per Paolo Maldini e Frederic Massara: il mancato acquisto di un difensore. Negli ultimi giorni di calciomercato, la dirigenza ci ha provato con tutte le forze per ingaggiare un centrale, ma ci sono stati diversi problemi sui tanti profili sondati. Uno tra questi è certamente Nikola Milenkovic, classe 1997 della Fiorentina.

Il serbo era probabilmente il preferito di Pioli, che lo ha già allenato ai tempi della Fiorentina. Centrale ma all’occorrenza anche terzino destro, Milenkovic rappresenta in tutto e per tutto il progetto di Elliott di puntare su giocatori giovani e forti. In tal senso, secondo quanto riferisce ‘TuttoMercatoWeb’, ci sono importanti aggiornamenti. Il Milan avrebbe formulato un’offerta alla Fiorentina di un prestito oneroso a 10 milioni di euro per la durata di un anno e mezzo con diritto di riscatto a 30 milioni. Una formula non particolarmente gradita al club gigliato, che non vorrebbe innanzitutto privarsi di Milenkovic, ma in caso di cessione vorrebbe aspettare proposte più allettanti, magari di Inter e Juventus, che non hanno mai nascosto il loro interesse. Situazione in aggiornamento, il Milan intanto rompe gli indugi e prepara l’assalto a gennaio. Maldini ha in pugno l’erede di Hakan Calhanoglu: ecco chi è >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy